Alex Yoong

Share via email
Rigon.jpg'

Alex Yoong

Kuala Lumpur (Malesia), 20 luglio 1976
Stagioni: 2001-2002
GP disputati: 14
Miglior risultato in gara: 7° (GP Australia 2002)
Punti conquistati: 0


Alexander Charles Yoong inizia la sua carriera automobilistica nel 1992 in alcune categorie minori del sud-est asiatico. Nel 1994 vince una gara del Formula Asia International Championship, mentre l’anno dopo conquista il titolo nella categoria malese del medesimo campionato. Dopo questo risultato Yoong approda in Europa, nella Formula Renault inglese, con il team Startline Racing, dove rimane fino al 1997, segue poi un biennio (1998-1999) in Formula 3 britannica dove ottiene buoni risultati. Nel 1999 Alex, oltre a prendere parte a diverse gare di F3 britannica con l’Alan Docking Racing, partecipa al campionato di Formula 3000, disputando cinque gare nella categoria italiana e due in quella internazionale con la Monaco Motorsport. Debutta in F1 con la Minardi al posto di Tarso Marques durante il GP d’Italia 2001 (grazie soprattutto allo sponsor Magnum) disputando anche i rimanenti due GP stagionali. Nel 2002, sempre con la Minardi, sfiora la zona punti in Australia, giungendo 7°, mentre il restante campionato prosegue con tre qualificazioni mancate e nessun risultato importante, tanto che a fine anno il team faentino decide di non rinnovargli il contratto. Abbandonata la F1, nel 2004 approda alla Champ Car ma la sua avventura ha breve durata e Yoong passa quindi alla serie V8 Supercars. Contemporaneamente lavora anche come commentatore per le emittenti malesi 8TV e ESPN Star Sports. Nel triennio 2005-2007 gareggia senza successo nella serie A1 Grand Prix con il team della Malesia, dopodiché partecipa ad alcune gare della Le Mans Series. Nel 2008 prende il via a due gare della GP2 Asia Series con il team malese My Qi-Meritus Mahara.