Anthony Davidson

Share via email
Rigon.jpg'

Anthony Davidson
Hemel Hempstead (Inghilterra), 18 aprile 1979
Stagioni: 2002
GP disputati: 2
Miglior risultato in gara: ritirato
Punti conquistati: 0


Dopo il debutto agonistico in Formula Ford, nel 2001 giunge 2° nel campionato britannico di Formula 3 vincendo sei gare, oltre al prestigioso Gran Premio di Pau, gli Spa Masters e la FIA F3 Coppa Europa. Sempre nello stesso anno diviene collaudatore per la squadra di F1 British American Racing, mentre nel 2002 fa il suo esordio in gara con la Minardi, sostituendo nei GP di Ungheria e Belgio il malese Alex Yoong, ma in entrambe le occasioni è costretto al ritiro per fuoripista. Non riuscendo a trovare un sedile come pilota titolare, continua a ricoprire il ruolo di collaudatore e riserva per la BAR sino al 2005, dimostrandosi sempre estremamente veloce in prova. Grazie a queste qualità la Honda lo chiama a sostituire il febbricitante Takuma Sato nel GP della Malesia e, per tutto il 2006, ha ricoperto il ruolo di terzo pilota in seno alla scuderia nipponica. Nel 2007 ottiene finalmente un volante fisso, alla Super Aguri: purtroppo durante la stagione non ottiene punti iridati, pur essendo protagonista di buone gare. Nel 2008 comincia una nuova stagione, sempre con la piccola scuderia giapponese, ma il team fallisce dopo il GP di Spagna, lasciando il pilota inglese senza un volante. Nel 2009 viene assunto come terzo pilota del debuttante team Brawn GP.