Giovanni Lavaggi

Share via email
Rigon.jpg'

Giovanni Lavaggi

Augusta (Siracusa), 18 Febbraio 1958
Stagioni: 1996
GP disputati: 3 (6)
Miglior risultato in gara: 10° (GP Ungheria 1996)
Punti conquistati: 0


Il conte Lavaggi è senza dubbio un vero gentleman-driver. Dopo gli esordi nelle categorie minori italiane, tra il 1984 e il 1987, per due anni disputa il campionato del mondo prototipi, nel 1992, diventa collaudatore ufficiale della March di F1. Il nobile siciliano diviene campione europeo 1993 della categoria Interserie e, nel 1994, approda alla statunitense CART con la Leader Cards Racing disputando due gare. Sul suolo americano, nel 1995 vince la 24 Ore di Daytona, (in coppia col francese Christophe Bouchut ed i tedeschi Jürgen Lässig e Marco Werner), collezionando altre due vittorie nel FIA Sportscar Championship. Contemporaneamente disputa il campionato di F1 al volante della modesta Lotus-Pacific. Nel 1996, grazie ad alcuni sponsor personali, disputa con la Minardi 6 gare (Germania, Ungheria, Belgio, Italia, Portogallo e Giappone) giungendo due volte al traguardo. Abbandonata la massima formula, dal 1998 al 2003 Lavaggi corre nel campionato sport prototipi con un proprio team, la GLV Brums, con il quale conquista complessivamente 2 vittorie, 6 podi e 2 pole position. Dal 2007 ha iniziato a realizzare da sé i prototipi con cui prende parte alla Le Mans Series.