Marc Gené

Share via email
Genè

Marc Gené

Sabadell (Spagna), 29 marzo 1974
Stagioni: 1999, 2000
GP disputati: 33
Miglior risultato in gara: 6° (GP Europa 1999)
Punti conquistati: 1


Gené inizia la sua carriera nel 1987, a 13 anni, nel campionato spagnolo di kart. Nel 1988 vince il titolo nazionale e l’anno successivo accede al campionato europeo mentre nel 1991 prende parte a quello mondiale. Passato nel 1992 alla Formula Ford spagnola conquista il 5° posto finale, impreziosito da una vittoria e due pole position. L’anno successivo si dedica al campionato europeo della medesima categoria ottenendo anche qui buoni risultati. Trasferitosi in F3 vi rimane per due anni guadagnandosi nel 1994 il titolo di Debuttante dell’anno. Nel 1996 il catalano vince il titolo di Superformula e nel 1997 prende parte ad alcune gare di Formula 3000, senza però conseguire eclatanti risultati. Passato nel 1998 alla World Series by Nissan vince il campionato al primo tentativo. Visti i buoni risultati raggiunti e grazie ad un importante sponsor spagnolo Gené può così debuttare in F1 con la Minardi nel 1999, riuscendo a conquistare un preziosissimo 6° posto nello spettacolare GP d’Europa. Riconfermato in squadra anche nella stagione 2000 non ottiene alcun punto pur essendo autore di alcune gare pregevoli come il GP d’Australia e d’Austria. Terminato il rapporto con la scuderia di Faenza, le sue competenze tecniche gli valgono l’ingaggio come tester per la Williams dal 2001 al 2004. Durante questo periodo Gené sostituisce Ralf Schumacher nel 2003 per il Gran Premio di Monza, in cui ottiene un quinto posto. Con il team inglese lo spagnolo disputa anche due gare nel 2004 ma senza ottenere buoni risultati. A novembre 2004 Marc viene assunto come collaudatore per la Scuderia Ferrari con cui resta sino al termine del 2009. Contemporaneamente disputa con la Peugeot alcune gare della categoria LMS vincendo l’edizione 2009 della 24 Ore di Le Mans (in coppia con David Brabham ed Alexander Wurz). Unico pilota di F1 laureato in economia, è attualmente commentatore delle gare di F1 per SKY Sport, al fianco di Carlo Vanzini.