BENVENUTO VALENTINO MINI

Giovanni Minardi è lieto di dare il benvenuto a Valentino Mini. La giovane promessa del Motorsport Panamense, classe 2006 nato a Caracas da padre italiano e madre argentina, a partire da questa stagione sarà seguita dal manager faentino che metterà a disposizione la sua esperienza accumulata in oltre 30 anni di carriera iniziata nel 1996 nelle fila del Minardi F1 Team, fondato dal padre Gian Carlo Minardi, col ruolo di Responsabile logistica test della scuderia faentina arrivando a ricoprire la carica di Team Manager.

Con all’attivo 340 Gran Premi di Formula 1, il Minardi F1 Team ha lavorato costantemente al fianco dei giovani campioni portando al debutto, tra gli altri, il Campione del Mondo 2005 e 2006 Fernando Alonso, gli italiani Pierluigi Martini, Giancarlo Fisichella, Jarno Trulli, Alessandro Nannini, l’argentino Esteban Tuero, l’australiano Mark Webber oltre a numerosi ingegneri. Lavorare coi giovani ha sempre fatto parte del DNA della famiglia Minardi e, con Valentino Mini, Giovanni prosegue questa importante tradizione dando inizio ad un ambizioso percorso che ha come obiettivo l’arrivo in Formula 1.

Dopo diverse stagioni trascorse nel mondo del karting con all’attivo oltre 120 trofei tra cui il titolo di Campione Panamericano e Nazionale, nel 2020 Valentino ha mosso i primi passi in Formula 4 cogliendo, nel 2021, un importante terzo posto sul circuito “Hermanos Rodríguez” di Città del Messico in concomitanza col weekend della Formula 1, su invito del Presidente della FIA di Panama, oltre ad aver conquistato la pole position con nuovo record della pista di Cordoba e la seconda posizione nella finale della Formula 4 FIA Argentina lo scorso dicembre.

Giovanni Minardi “Sono molto felice di poter iniziare questa collaborazione con Valentino che ha già dimostrato le sue qualità velocistiche, sia nel karting, che nelle prime gare in monoposto. Stiamo lavorando assiduamente sul programma 2022 il cui obiettivo è l’impiego a tempo pieno nel campionato di Formula 4. Stiamo guardando sia ai campionati in Europa, tra cui Spagna e Francia, che oltreoceano, oltre ad organizzare alcune giornate di test in Italia per prendere contatto coi principali tracciati”

Valentino Mini “Sono molto emozionato di poter contare sul sostegno e appoggio di Giovanni e della Minardi Management, sapendo che rappresentano un Team e un marchio con un passato importante in F1. Finora ero da solo con mio papà. Ora il sogno della Formula 1 che avevo da bambino lo vedo da più vicino”

Valentino Mini si unisce a Karol Basz, Campione del Mondo Super Trofeo Lamborghini attualmente in carica, Giacomo Pedrini, Mattia Bucci, Nicholas Pujatti e Thomas Baldassarri provando a ripercorrere le orme del quindicenne Andrea Kimi Antonelli, già in orbita Mercedes AMG grazie anche al lavoro svolto da Giovanni Minardi, per portare la nazione di Panama ai vertici del Motorsport.