Kart | Podio mancato per il soffio da Nicholas Pujatti nella IAME Series

La voglia di rivalsa dopo il week end nero di Lonato era tanta e il pilota del Team Driver Nicholas Pujatti è sceso in pista lo scorso week end sul tracciato di Siena con la voglia di mostrare nuovamente tutto il suo potenziale nella categoria X30 Junior nell’ambito della seconda tappa della IAME Series Italy. Profondo conoscitore del tracciato, che non risulta comunque essere tra i suoi preferiti, Pujatti iniziava nel modo migliore il week end facendo segnare il secondo tempo nel corso della sessione di prove libere ufficiali al quale faceva seguito il quinto tempo fatto segnare nelle qualifiche su 37 piloti schierati in pista. Nella batteria di qualifica Pujatti, scattato terzo, perdeva una posizione al via ma riusciva comunque in scia ai primi per tutta la gara concludendola al 4° posto. Nella attesissima Finale Pujatti, scattato 7° dalla quarta fila dello schieramento, partiva molto bene malgrado le condizioni di pista bagnata (condizioni a lui usualmente congeniali) conquistando subito tre posizione nei primissimi giri di gara e lottando fino alla fine con Taddei per il terzo gradino del podio. Pur dovendosi accontentare anche in Finale della quarta piazza il friulano portava a casa molti punti preziosi in ottica campionato e dimostrava di poter essere per tutta la stagione uno dei top driver della categoria X30 Junior.

Nicholas Pujatti: ”E’ stato un week end positivo. Siena non è una pista che mi entusiasma per cui l’aver portato a casa molti punti importanti per il campionato è sicuramente stato motivo di soddisfazione. Devo ringraziare il team che mi ha messo sempre in condizione di essere veloce e i miei sponsor per il grande supporto che mi stanno dando anche in questa stagione. Ora mi voglio preparare al meglio per la prossima tappa di Adria della IAME Series.”

Kart | Top 10 sfiorata da Thomas Baldassarri ad Adria nel secondo round della ROK Cup

“Sia a Siena che ad Adria è stato un fine settima importante con riscontri positivi in vista del proseguo della stagione per i nostri ragazzi che hanno compiuto passi in avanti verso la conoscenza del materiale e dei campionati, marchiando anche importanti risultati specialmente con Marco Ravera � in X30 Junior. Causa la poca esperienza, la pioggia si è confermata l’avversario principale che ci ha negato di raccogliere risultati più consistenti. Nei prossimi giorni organizzeremo una nuova giornata di test a Castelletto per preparare il prossimo appuntamento” commenta il team manager Andrea Pedrini.

Il circuito di Siena è stato teatro del secondo round della serie IAME Italia e Marco Ravera, in X30 Junior, si è messo in particolare evidenza col colori NEWMAN Motorsport e il materiale Tony Kart conquistando la pole position nel suo gruppo di qualifica, che gli è valsa la terza posizione nella Batteria 2, conclusa al secondo posto per solamente 9 millesimi di secondo dal vincitore, prima di chiudere la Finale (condizionata dal maltempo) al decimo posto. Ventiduesimo posto per il team-mate Samuele Mengozzi e ventitreesima per Luigi Postiglione, quest’ultimo impegnato nella categoria X30 Senior.

All’ Adria International RacewayRaceway, ha ospitato il secondo round del Campionato ROK Cup, con Thomas Baldassarri (Thomas 7) che ha sfiorato la top 10, concludendo la finale con un positivo undicesimo posto. Ventunesima posizione per Giacomo Pedrini che ha pagat un contatto nella manche precedente in cui aveva riportato danni consistenti ai braccetti del kart.

“Tra quindici giorni torneremo in pista, nuovamente con un doppio impegno sul circuito di Castelletto con Giacomo e Thomas in ROK Cup, ed Angerville per il debutto in campo europeo valido per il secondo round della WSK Euro Series” conclude Andrea Pedrini

Mattia Bucci entra nella Minardi Management

Giovanni Minardi è lieto di annunciare l’ingresso di Mattia Bucci, giovane promessa del kart classe 2007 originario di Catignano (PE), nella Minardi Management.

Mattia sarà tra i protagonisti nella categoria 60 MINI nei cinque appuntamenti del Campionato Italiano ACI Kart (9-12 maggio – Castelletto di Branduzzo, 6-9 giugno Siena, 4-7 luglio Sarno, 25-28 Luglio Adria, 29 agosto-1 Settembre Val Vibrata) col materiale ufficiale Birel Art del Team Pescarese MA.G.RED con la supervisione di Andrea Giacobbi, Ten Job Kart.

La giovane carriera nel panorama kartistico inizia nel 2013 nell’Easy Kart, chiudendo l’ esperienza nel 2017 con un 10° Posto nella Finale Internazionale svoltasi a Castelletto di Branduzzo.

Nella passata stagione si aggiudica il titolo di Campione Interregionale UMA e il Titolo di Vice-Campione Italiano con il Team MA.G.RED oltra la 2° posto nella Prefinale del Trofeo Vega sulla pista internazionale di Sarno con il Team Ufficiale EVO KART e un’ ottimo piazzamento all’esordio nella Cat.Mini Nazionale al Trofeo Primavera al South Garda Karting di Lonato.

Sono molto felice di accogliere all’interno della Minardi Management Mattia Bucci. Ho avuto la possibilità di vederlo in azione già nella passata stagione e insieme al papà Domenico abbiamo costruito un programma di crescita che inizierà quest’anno nel Campionato Italiano” commenta il manager Giovanni Minardi

Mattia Bucci si unisce ai kartisti Andrea Kimi Antonelli, già vincitore della WSK Winter Cup e Super Master Series in OKJ col team Rosberg Driver Academy,Nicholas Pujatti impegnato nella serie IAME in OKJ,Thomas Baldassarrie Giacomo Pedrini nella ROK Cup, ad Andrea Rosso che firmerà il suo debutto nelle monoposto nel Campionato Italiano di Formula 4 col team Antonelli Motorsport e il polacco Karol Basz, protagonista con la Lamborghini Huracan.

Sono immensamente felice di entrare a far parte di un progetto così importante, mi impegnerò insieme al mio Team MA.G.RED. e al tutto il suo Staff per essere all’ altezza delle aspettative, con l’ obiettivo di raggiungere i successi ottenuti dagli altri piloti che fanno parte della Minardi Management, grazie per la fiducia” commenta Mattia Bucci studente presso l’Istituto comprensivo di Rosciano.

La A.S.D promotional Talent è onorata di poter collaborare con la Minardi Management per la formazione del giovane pilota Mattia Bucci, siamo certi che ci saranno tutti i presupposti per poter ottenere dei buoni risultati, sara’ per Mattia un’ anno di crescita, e per tutti coloro che lo sostengono un grande orgoglio” commenta il Presidente.

Questo fine settimana Mattia Bucci firmerà il debutto stagionale in occasione del 10° Memorial “Franco Minoccheri”al kartodromo Happy Valley.

CIK-FIA European Championship, Andrea Rosso “Soddisfatto del ritmo tenuto a Ampfing”

Siamo stati competitivi per tutto il weekend e sono molto soddisfatto del lavoro svolto, anche se non contento al 100% per il risultato finale” Sono le prime parole del quattordicenne di Borgaro Torinese Andrea Rosso, di ritorno dall’appuntamento in terra tedesca sul tracciato di Ampfing teatro del CIK-FIA European Championship.

Inserito nel gruppo E delle Qualifying Heat, il portacolori ufficiale CRG conquista costantemente le posizioni di vertice concludendo le manche con un secondo posto, due terzi e un quarto posto. Purtroppo il lavoro è stato parzialmente vanificato da un contatto nella prima sfida condizionata da una penalità di 10” inflitta per il cedimento del musetto, che lo aveva fatto scivolare al ventunesimo posto, classificandosi per la Finale col dodicesimo posto.

In una Finale giocata sul filo dei millesimi, condizionata anche dalle alte temperature, Andrea Rosso riesce a rimontare due posizioni tagliando il traguardo del ventiseiesimo giro al decimo posto, dopo una serrata lotta.

E’ stata una Finale veramente tosca, sia per il caldo che per il ritmo su cui si è corsa. Abbiamo girato tutti in una forbice di pochi millesimi e sono riuscito a segnare il terzo giro più veloce della gara. Questo mi fa molto piacere anche se resta il rammarico per il contatto nella prima Heat che mi è costato diverse posizioni sulla griglia. Avrei potuto chiudere il weekend all’ottavo posto, ma mi è mancata quel pizzico di grinta e su questo aspettato lavorerò in queste settimane. Rispetto alle ultime gara abbiamo fatto un grande passo in avanti e questo mi da la consapevolezza di essere sulla strada giusta e la carica in vista dei prossimi appuntamenti” commenta soddisfatto Andrea Rosso

Siamo molto soddisfatti del lavoro che stiamo svolgendo con Andrea, un ragazzo pieno di determinazione e motivato, che conosce bene i suoi limiti e le sue possibilità. In cinque gare passate insieme i risultati sono andati via via migliorando dimostrandosi sempre più tra i più veloci in prova e gara e tra i più incisivi in fase di sorpasso, ora manca solo la consacrazione definitiva del nostro lavoro insieme…..la vittoria che Andrea merita senza mezzi termini” commentano Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Il pilota seguito dalla Minardi Managemet tornerà in pista in prossimo 5 agosto sul tracciato francese di Essay, valido sempre per il campionato Europeo CIK FIA OK.

Nicholas Pujatti entra nella Minardi Management

Giovanni Minardi e Alberto Tonti sono lieti di annunciare l’accordo con Nicholas Pujatti, classe 2007 di Pordenone che entra a far parte della famiglia della Minardi Management insieme ai kartisti Andrea Kimi Antonelli e Thomas Baldassari e ai piloti GT Karol Basz e Antonio D’Amico.

L’accordo è arrivato sul tracciato di Sarno in occasione del recupero della tappa della WSK Super Master Series (annullata precedentemente per neve) col pilota del team satellite CRG Gamoto della famiglia Gatto protagonista di un’importante rimonta in Finale in cui è riuscito a recuperare dieci posizioni in appena otto giri concludendo il fine settimana col dodicesimo posto nella 60 Mini.

Siamo veramente contenti di poter abbracciare tra le fila della Minardi Management Nicholas, che abbiamo avuto modo di osservare da vicino fin dall’inizio della stagione. Col risultato di oggi ci ha dato conferma del suo valore tecnico e siamo ansiosi di iniziare a lavorare insieme a tempo pieno in occasione della prossima tappa sempre qui a Sarno” commentano Giovanni Minardi e Alberto Tonti.

E’ stato un weekend positivo in cui mi sono divertito molto a compiere diversi sorpassi. Un bel modo per iniziare a lavorare con Giovanni Minardi e Alberto Tonti. Sono sicuro che insieme a loro potrò imparare molto e sono ansioso di tornare a correre tra una settimana sempre qui a Sarno prima dell’inizio del Campionato Italiano. Ringrazio tutti i miei sponsor che mi stanno sostenento anche in questa stagione” commenta soddisfatto Nicholas Pujatti.

Tra una settimana il Circuito Internazionale di Napoli ospiterà il quarto e conclusivo appuntamento della WSK Super Master Series.

WSK Super Master Series | A Sarno Andrea Kimi Antonelli si conferma protagonista

A quindici giorni dalla perentoria vittoria sul tracciato di La Conca, Andrea Kimi Antonelli si è confermato tra i protagonisti della WSK Super Master Series.

Sul tracciato Internazionale di Napoli, in occasione del recupero della tappa annullata precedentemente per neve, il portacolori dell’Energy Corse saluta il terzo round con la vittoria in Pre Finale dopo aver conquistato il terzo posto nelle Qualifying Heats, frutto nelle Eliminatory HEAT di due arrivi a podio grazie ed un primo e secondo posto, unitamente a una quinta e nona posizione conquistate rispettivamente nella prima e ultima manche.

In Finale il giovane driver bolognese si rende protagonista di una bella bagarre con Stenshorne tagliando il traguardo al terzo posto, ma i commissari puniscono l’azione del driver con 5” penalità facendolo scivolare al nono posto

Un weekend iniziato con qualche difficoltà, ma proseguito in forte crescita con una vittoria non facile in Pre Finale e il terzo posto in Finale. Purtroppo la bagarre con Stenshorne è stata considerata non conforme al regolamento e pertanto gli sono stati comminati cinque secondi di penalità. Tra una settimana saremo chiamati ad un fine settimana perfetto con concludere nel migliore dei modi questo campionato in cui Andrea è stato costantemente primo attore” commentano Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Tra una settimana Andrea Kimi Antonelli sarà nuovamente in azione sul Circuito Internazionale di Napoli in occasione del quarto e conclusivo appuntamento della WSK Super Master Series dove si presenterà al secondo posto in classifica con otto punti di distacco dalla leadership.

Foto: Energy Corse/KSP

WSK Super Master Series | Andrea Kimi Antonelli vince anche a La Conca

Una vittoria mai messa in discussione quella appena conquistata da Andrea Kimi Antonelli sul Circuito Internazionale di La Conca valida per l’appuntamento della WSK Super Master Series, nonostante un inizio contraddistinto da un problema al kart.

Il fine settimana del giovane pilota bolognese Energy Corse griffato Mercedes – AMG era iniziato con la conquista della pole position nelle Qualifying Heats, frutto di due vittorie, un secondo e un terzo posto nelle Eliminatory Heat, proseguendo coi perentori successi nella Pre Finale (gruppo A) e in Finale, conclusa con un vantaggio di oltre 5 decimi su Stenshorne completando l’en plein.

Per il pilota seguito dalla Minardi Management si è trattato del terzo sigillo stagionale dopo la conquista della WSK Champions Cup e della Winter Cup.

Nonostante un problema riscontrato ad inizio weekend, perfettamente risolto grazie al lavoro del team e del motorista, Andrea ha messo a segno un altro successo guidando veramente bene in tutte le manche. Siamo contenti del suo fine settimana qui a La Conca perché ha continuato a lavorare insieme al team. Ora pensiamo a finire al meglio il campionato col doppio appuntamento a Sarno” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Dopo esser stati costretti ad annullare il secondo round sulla pista di Sarno per maltempo, l’organizzatore del campionato ha annunciato che la tappa sarà recuperata il weekend del 29 marzo – 1 aprile sempre sul tracciato Internazione di Napoli.

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

(Foto da sinistra: Alberto Tonti, Andrea Kimi Antonelli, Giovanni Minardi)

Kart | Andrea Kimi Antonelli si impone anche nella Winter Cup

A tre settimane dalla perentoria vittoria nella WSK Champions Cup con cui Andrea Kimi Antonelli inaugurava la nuova stagione sotto i colori della Energy Corse, il giovane pilota bolognese si è aggiudicato la Winter Cup, giunta quest’anno alla sua 23esima edizione.

Sul tracciato di Lonato, Andrea Kimi Antonelli si è confermato grande protagonista nella categoria Mini Rok mettendo a segno due vittorie nelle Qualifing Heats (del gruppo B) corse nella giornata di sabato, proseguendo la striscia positiva col successo nella Super Heats della domenica, tagliando il traguardo con un vantaggio di oltre cinque secondi sul diretto avversario.

Solamente nella Final Heats cede il passo al polacco Piotr Protasiewicz concludendo la corsa al secondo posto, prima di chiudere magistralmente il weekend col successo in Finale che gli ha consegnato il secondo Trofeo stagionale.

E’ stato un weekend molto bello in cui mi sono divertito vincendo quattro gare e concludendo la Final Heats al secondo posto. In Finale purtroppo non sono partito bene, ma appena le gomme sono entrate in temperatura sono riuscito a rimontare fino a portarmi al comando della gara e la coppa” commenta soddisfatto Andrea Kimi Antonelli

Siamo veramente contenti per questo nuovo successo di Andrea Kimi poiché ha espresso un potenziale straordinario e costante in tutto il weekend, anche se il vero capolavoro è arrivato in Finale. Dopo esser sfilato al quarto posto non si è perso d’animo e con grinta e determinazione ha rimontato fino alla vittoria. Continua la sua crescita col team Energy Corse ch ci ha messo a disposizione ancora una volta un ottimo materiale” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Andrea Kimi Antonelli sarà nuovamente tra i protagonisti sulla pista di Lonato nel weekend dal 1 al 4 marzo in occasione del secondo round della WKS Super Master Series

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

Kart | Thomas Baldassarri debutta in Mini con Newman Motorsport

Partirà da Cervia il prossimo 6 maggio la nuova stagione del giovanissimo kartista Thomas Baldassarri – classe 2008 – firmando il debutto nella categoria Mini, dopo la parentesi nell’entry-level dell’anno scorso.

Il driver romagnolo di Lugo difenderà i colori del team Newman Motorsport di Andrea Pedrini in un intenso programma di test-prestagionali e nel Campionato Regionale Emilia Romagna – composto da sei round – a cui si aggiungeranno anche gli appuntamenti della Coppa Italia sul circuito di Viterbo e il Trofeo Senna sul circuito Internazionale di Sarno nel mese di dicembre.

Grazie alla collaborazione raggiunta col Team Manager Andrea Pedrini, il driver seguito dalla Minardi Management avrà a disposizione il materiale della Tony Kart. Concluso il weekend inaugurale sulla pista Happy Valley, il campionato si trasferirà a Rioveggio per il doppio appuntamento col Trofeo Tosco-Emiliano (20 maggio e 22 luglio) e successivamente sul tracciato di Pomposa valido per il Trofeo d’Estate (5 agosto e 9 settembre) e nuovamente a Cervia per il Trofeo Sale Dolce (30 settembre) che concluderà il campionato regionale

Sono veramente contento di poter correre nella categoria mini. Sarà una stagione tutta nuova per me, ma le sfide mi piacciono e non vedo l’ora che arrivi il primo weekend di gara. Nel frattempo farò alcune giornate di test per abituarmi al nuovo materiale” commenta sorridente Thomas, appena sceso dal suo kart dopo aver coperto novanta giri sul tracciato di Cervia

Sono contento che quest’anno Thomas possa partecipare ad un campionato intero e anche con l’aiuto del team di Andrea Pedrini  potrà continuare a crescere. Per lui sarà una stagione importante in prospettiva di un ulteriore step nel 2019” commenta il manager Giovanni Minardi 

Kart | Andrea Kimi Antonelli domina ad Adria sotto la pioggia… ma un contatto in Pre-Finale lo esclude dalla finalissima

Dopo il successo nella WSK Champions Cup della settimana scorsa, Andrea Kimi Antonelli stava disegnando un altro weekend da protagonista sulla pista di Andria in occasione del primo, di quattro, round della WSK Super Master Series.

Nonostante una partenza non facile a causa di un problema tecnico che lo aveva fatto scivolare al ventunesimo posto nella prima manche, il kartista bolognese della Energy Corse nella giornata di sabato e in condizioni di pista bagnata mette a segno tre successi consecutivi nelle altrettante manche delle Eliminatory Heat scalando la classifica generale fino al settimo posto.

La doccia fredda arriva dopo pochi metri dalla partenza della Pre-Finale a causa di uno sfortunato contatto di gara che lo ha costretto al prematuro ritiro, escludendolo dalla Finale

“Purtroppo è stato un weekend a tonalità chiare e scure. Dopo una partenza in salita a causa di alcuni problemi col kart accusati nella giornata di venerdì, Andrea Kimi non si è demoralizzato dominando le tre manche successive sotto l’acqua. Purtroppo il grandissimo lavoro è stato vanificato la domenica mattina in occasione della Pre Finale a causa di un’uscita di pista. Possiamo comunque ritenerci soddisfatti del suo weekend perché Antonelli ha fatto ulteriori passi in avanti nel feeling col nuovo materiale di Mick Panigada integrandosi sempre di più nel team. Aspettiamo con trepidazione gli appuntamenti di Lonato” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

Kart | Debutto vincente per Andrea Kimi Antonelli con Energy Corse nella WSK Champions Cup

Inizia con un perentorio successo la nuova stagione di Andrea Kimi Antonelli, la prima sotto l’insegna del team Energy Corse. Sulla pista di Adria il giovanissimo kartista bolognese, classe 2006, ho dominato l’intero weekend della WSK Champions Cup nella categoria mini, marchiando la bellezza di cinque successi .

Inserito nel gruppo A, Andrea Kimi Antonelli mette a segno tre vittorie e un terzo posto nei quattro dei cinque turni delle Eliminatory HEAT registrando una rimonta determinate nella Pre Finale, riuscendo a rimontare quattro posizioni che gli sono valsi la vittorie e la partenza in pole position nella Finale.

Il capolavoro arriva proprio in occasione del round finale, col driver seguito dalla Minardi Management che regala a tutti gli spettatori un ultimo giro da cardiopalma recuperando due posizioni dopo essere sceso al terzo posto, tagliando ancora una volta la linea del traguardo per primo.

Un weekend veramente pieno di soddisfazioni quello appena concluso a fianco di Andrea Kimi insieme al nuovo team Energy Corse di Mick Panigada, Andrea Kimi ha dimostrato di essersi adattato velocemente al nuovo materiale e al nuovo metodo di lavoro del team, compiendo un ulteriore passo in avanti nella professionalità che già l’anno scorso lo aveva premiato.

In gara, con la pole e le vittorie di manche e Pre-Finale, non c’è nulla da commentare. E’ stato assolutamente perfetto, ma il vero capolavoro è arrivato in Finale dove all’ultimo giro, dopo essere stato sorpassato da due piloti scendendo in terza posizione, non si è scoraggiato e con delle linee superbe ha riconquistato la vetta e quindi la vittoria.

Archiviamo con grande soddisfazione questo primo importante successo, ma siamo già concentrati sul prossimo weekend di gara che sancirà il debutto in WSK Mastercommentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

KART – Sul circuito di Adria ultimo doppio impegno della stagione per Andrea Kimi Antonelli nella WSK Final Cup

Bologna, 3 novembre 2017. Andrea Kimi Antonelli è pronto per l’ultimo doppio impegno stagionale, che lo vedrà nuovamente protagonista con i colori ufficiali della Tony Kart nella WSK Final Cup.

Una sorta di “mini campionato”, quello che il giovanissimo driver emiliano si appresta dunque ad affrontare sul circuito di Adria, articolato su due weekend consecutivi.

Il primo è in programma questo fine settimana (4 e 5 novembre), quando Andrea Kimi Antonelli punterà ancora una volta in alto nella classe Mini. Sullo stesso tracciato veneto, all’inizio di febbraio, l’emiliano aveva inaugurato con un quinto posto assoluto la sua partecipazione alla WSK Super Master Series 2017, andando poi a raccogliere la prima affermazione in occasione del successivo round di Castelletto di Branduzzo; una vittoria che ha coronato anche con tre successi ottenuti nelle varie pre-finali che lo hanno tenuto fino all’ultimo in lizza per il titolo.

Le gare del prossimo weekend assegneranno i punti utili per la classifica della “Final Cup”, alla pari di quelle che si svolgeranno a distanza di pochissimi giorni, l’11 e 12 novembre, sempre sui 1300 metri della pista rodigina.

Per Andrea Kimi Antonelli, costantemente tra i più veloci della sua categoria nell’arco di tutto l’anno, si tratterà dell’ennesima occasione per potersi mettere in mostra in un contesto internazionale e di elevato prestigio, con l’obiettivo magari di concludere la stagione con una “ciliegina”.

KART – Weekend positivo nella Rok Cup Italia per Andrea Kimi Antonelli che chiude 8° in finale

Bologna, 18 settembre 2017. L’ottavo posto conquistato ieri sul circuito di Adria, dove si è svolta la tappa della Rok Cup Italia, condisce positivamente il bilancio del weekend appena concluso per Andrea Kimi Antonelli.

Il giovanissimo driver bolognese, per l’occasione al via con il team Pacchioni, squadra nuova per la categoria e nell’orbita della Tony Kart di cui Andrea Kimi Antonelli è pilota ufficiale nella categoria Mini, è stato ancora una volta tra i più veloci in assoluto e lo ha confermato fin dalle qualifiche, quando ha stampato il secondo migliore responso assoluto.

A compromettere tuttavia il suo fine settimana, è stato l’incidente in cui è rimasto coinvolto senza colpe nella prima manche, quando è stato toccato da un altro concorrente (poi penalizzato). Un episodio che ha fatto precipitare l’emiliano in ventiduesima posizione.

Scattato poi diciassettesimo nella finale, Andrea Kimi Antonelli è risalito appunto fino all’ottava posizione, continuando a lavorare per correggere qualche errore di cui ancora non è esente specialmente nella bagarre.

La stagione del pilota bolognese, già caratterizzata dalla vittoria messa a segno a Battipaglia nel Campionato Italiano ACI Karting e da quella ottenuta a Castelletto di Branduzzo nella WSK Master Series, prosegue dunque sotto un buon segno.

Il prossimo impegno prioritario di Andrea Kimi Antonelli sarà adesso quello della WSK Final Cup che si disputerà sempre a Adria dal 2 al 5 novembre.