WSK Super Master Series | Andrea Kimi Antonelli vince anche a La Conca

Una vittoria mai messa in discussione quella appena conquistata da Andrea Kimi Antonelli sul Circuito Internazionale di La Conca valida per l’appuntamento della WSK Super Master Series, nonostante un inizio contraddistinto da un problema al kart.

Il fine settimana del giovane pilota bolognese Energy Corse griffato Mercedes – AMG era iniziato con la conquista della pole position nelle Qualifying Heats, frutto di due vittorie, un secondo e un terzo posto nelle Eliminatory Heat, proseguendo coi perentori successi nella Pre Finale (gruppo A) e in Finale, conclusa con un vantaggio di oltre 5 decimi su Stenshorne completando l’en plein.

Per il pilota seguito dalla Minardi Management si è trattato del terzo sigillo stagionale dopo la conquista della WSK Champions Cup e della Winter Cup.

Nonostante un problema riscontrato ad inizio weekend, perfettamente risolto grazie al lavoro del team e del motorista, Andrea ha messo a segno un altro successo guidando veramente bene in tutte le manche. Siamo contenti del suo fine settimana qui a La Conca perché ha continuato a lavorare insieme al team. Ora pensiamo a finire al meglio il campionato col doppio appuntamento a Sarno” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Dopo esser stati costretti ad annullare il secondo round sulla pista di Sarno per maltempo, l’organizzatore del campionato ha annunciato che la tappa sarà recuperata il weekend del 29 marzo – 1 aprile sempre sul tracciato Internazione di Napoli.

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

(Foto da sinistra: Alberto Tonti, Andrea Kimi Antonelli, Giovanni Minardi)

Kart | Andrea Kimi Antonelli si impone anche nella Winter Cup

A tre settimane dalla perentoria vittoria nella WSK Champions Cup con cui Andrea Kimi Antonelli inaugurava la nuova stagione sotto i colori della Energy Corse, il giovane pilota bolognese si è aggiudicato la Winter Cup, giunta quest’anno alla sua 23esima edizione.

Sul tracciato di Lonato, Andrea Kimi Antonelli si è confermato grande protagonista nella categoria Mini Rok mettendo a segno due vittorie nelle Qualifing Heats (del gruppo B) corse nella giornata di sabato, proseguendo la striscia positiva col successo nella Super Heats della domenica, tagliando il traguardo con un vantaggio di oltre cinque secondi sul diretto avversario.

Solamente nella Final Heats cede il passo al polacco Piotr Protasiewicz concludendo la corsa al secondo posto, prima di chiudere magistralmente il weekend col successo in Finale che gli ha consegnato il secondo Trofeo stagionale.

E’ stato un weekend molto bello in cui mi sono divertito vincendo quattro gare e concludendo la Final Heats al secondo posto. In Finale purtroppo non sono partito bene, ma appena le gomme sono entrate in temperatura sono riuscito a rimontare fino a portarmi al comando della gara e la coppa” commenta soddisfatto Andrea Kimi Antonelli

Siamo veramente contenti per questo nuovo successo di Andrea Kimi poiché ha espresso un potenziale straordinario e costante in tutto il weekend, anche se il vero capolavoro è arrivato in Finale. Dopo esser sfilato al quarto posto non si è perso d’animo e con grinta e determinazione ha rimontato fino alla vittoria. Continua la sua crescita col team Energy Corse ch ci ha messo a disposizione ancora una volta un ottimo materiale” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Andrea Kimi Antonelli sarà nuovamente tra i protagonisti sulla pista di Lonato nel weekend dal 1 al 4 marzo in occasione del secondo round della WKS Super Master Series

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

Kart | Thomas Baldassarri debutta in Mini con Newman Motorsport

Partirà da Cervia il prossimo 6 maggio la nuova stagione del giovanissimo kartista Thomas Baldassarri – classe 2008 – firmando il debutto nella categoria Mini, dopo la parentesi nell’entry-level dell’anno scorso.

Il driver romagnolo di Lugo difenderà i colori del team Newman Motorsport di Andrea Pedrini in un intenso programma di test-prestagionali e nel Campionato Regionale Emilia Romagna – composto da sei round – a cui si aggiungeranno anche gli appuntamenti della Coppa Italia sul circuito di Viterbo e il Trofeo Senna sul circuito Internazionale di Sarno nel mese di dicembre.

Grazie alla collaborazione raggiunta col Team Manager Andrea Pedrini, il driver seguito dalla Minardi Management avrà a disposizione il materiale della Tony Kart. Concluso il weekend inaugurale sulla pista Happy Valley, il campionato si trasferirà a Rioveggio per il doppio appuntamento col Trofeo Tosco-Emiliano (20 maggio e 22 luglio) e successivamente sul tracciato di Pomposa valido per il Trofeo d’Estate (5 agosto e 9 settembre) e nuovamente a Cervia per il Trofeo Sale Dolce (30 settembre) che concluderà il campionato regionale

Sono veramente contento di poter correre nella categoria mini. Sarà una stagione tutta nuova per me, ma le sfide mi piacciono e non vedo l’ora che arrivi il primo weekend di gara. Nel frattempo farò alcune giornate di test per abituarmi al nuovo materiale” commenta sorridente Thomas, appena sceso dal suo kart dopo aver coperto novanta giri sul tracciato di Cervia

Sono contento che quest’anno Thomas possa partecipare ad un campionato intero e anche con l’aiuto del team di Andrea Pedrini  potrà continuare a crescere. Per lui sarà una stagione importante in prospettiva di un ulteriore step nel 2019” commenta il manager Giovanni Minardi 

Kart | Andrea Kimi Antonelli domina ad Adria sotto la pioggia… ma un contatto in Pre-Finale lo esclude dalla finalissima

Dopo il successo nella WSK Champions Cup della settimana scorsa, Andrea Kimi Antonelli stava disegnando un altro weekend da protagonista sulla pista di Andria in occasione del primo, di quattro, round della WSK Super Master Series.

Nonostante una partenza non facile a causa di un problema tecnico che lo aveva fatto scivolare al ventunesimo posto nella prima manche, il kartista bolognese della Energy Corse nella giornata di sabato e in condizioni di pista bagnata mette a segno tre successi consecutivi nelle altrettante manche delle Eliminatory Heat scalando la classifica generale fino al settimo posto.

La doccia fredda arriva dopo pochi metri dalla partenza della Pre-Finale a causa di uno sfortunato contatto di gara che lo ha costretto al prematuro ritiro, escludendolo dalla Finale

“Purtroppo è stato un weekend a tonalità chiare e scure. Dopo una partenza in salita a causa di alcuni problemi col kart accusati nella giornata di venerdì, Andrea Kimi non si è demoralizzato dominando le tre manche successive sotto l’acqua. Purtroppo il grandissimo lavoro è stato vanificato la domenica mattina in occasione della Pre Finale a causa di un’uscita di pista. Possiamo comunque ritenerci soddisfatti del suo weekend perché Antonelli ha fatto ulteriori passi in avanti nel feeling col nuovo materiale di Mick Panigada integrandosi sempre di più nel team. Aspettiamo con trepidazione gli appuntamenti di Lonato” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Foto: KSP Reportages/Energy Corse

Kart | Debutto vincente per Andrea Kimi Antonelli con Energy Corse nella WSK Champions Cup

Inizia con un perentorio successo la nuova stagione di Andrea Kimi Antonelli, la prima sotto l’insegna del team Energy Corse. Sulla pista di Adria il giovanissimo kartista bolognese, classe 2006, ho dominato l’intero weekend della WSK Champions Cup nella categoria mini, marchiando la bellezza di cinque successi .

Inserito nel gruppo A, Andrea Kimi Antonelli mette a segno tre vittorie e un terzo posto nei quattro dei cinque turni delle Eliminatory HEAT registrando una rimonta determinate nella Pre Finale, riuscendo a rimontare quattro posizioni che gli sono valsi la vittorie e la partenza in pole position nella Finale.

Il capolavoro arriva proprio in occasione del round finale, col driver seguito dalla Minardi Management che regala a tutti gli spettatori un ultimo giro da cardiopalma recuperando due posizioni dopo essere sceso al terzo posto, tagliando ancora una volta la linea del traguardo per primo.

Un weekend veramente pieno di soddisfazioni quello appena concluso a fianco di Andrea Kimi insieme al nuovo team Energy Corse di Mick Panigada, Andrea Kimi ha dimostrato di essersi adattato velocemente al nuovo materiale e al nuovo metodo di lavoro del team, compiendo un ulteriore passo in avanti nella professionalità che già l’anno scorso lo aveva premiato.

In gara, con la pole e le vittorie di manche e Pre-Finale, non c’è nulla da commentare. E’ stato assolutamente perfetto, ma il vero capolavoro è arrivato in Finale dove all’ultimo giro, dopo essere stato sorpassato da due piloti scendendo in terza posizione, non si è scoraggiato e con delle linee superbe ha riconquistato la vetta e quindi la vittoria.

Archiviamo con grande soddisfazione questo primo importante successo, ma siamo già concentrati sul prossimo weekend di gara che sancirà il debutto in WSK Mastercommentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

KART – Sul circuito di Adria ultimo doppio impegno della stagione per Andrea Kimi Antonelli nella WSK Final Cup

Bologna, 3 novembre 2017. Andrea Kimi Antonelli è pronto per l’ultimo doppio impegno stagionale, che lo vedrà nuovamente protagonista con i colori ufficiali della Tony Kart nella WSK Final Cup.

Una sorta di “mini campionato”, quello che il giovanissimo driver emiliano si appresta dunque ad affrontare sul circuito di Adria, articolato su due weekend consecutivi.

Il primo è in programma questo fine settimana (4 e 5 novembre), quando Andrea Kimi Antonelli punterà ancora una volta in alto nella classe Mini. Sullo stesso tracciato veneto, all’inizio di febbraio, l’emiliano aveva inaugurato con un quinto posto assoluto la sua partecipazione alla WSK Super Master Series 2017, andando poi a raccogliere la prima affermazione in occasione del successivo round di Castelletto di Branduzzo; una vittoria che ha coronato anche con tre successi ottenuti nelle varie pre-finali che lo hanno tenuto fino all’ultimo in lizza per il titolo.

Le gare del prossimo weekend assegneranno i punti utili per la classifica della “Final Cup”, alla pari di quelle che si svolgeranno a distanza di pochissimi giorni, l’11 e 12 novembre, sempre sui 1300 metri della pista rodigina.

Per Andrea Kimi Antonelli, costantemente tra i più veloci della sua categoria nell’arco di tutto l’anno, si tratterà dell’ennesima occasione per potersi mettere in mostra in un contesto internazionale e di elevato prestigio, con l’obiettivo magari di concludere la stagione con una “ciliegina”.

KART – Weekend positivo nella Rok Cup Italia per Andrea Kimi Antonelli che chiude 8° in finale

Bologna, 18 settembre 2017. L’ottavo posto conquistato ieri sul circuito di Adria, dove si è svolta la tappa della Rok Cup Italia, condisce positivamente il bilancio del weekend appena concluso per Andrea Kimi Antonelli.

Il giovanissimo driver bolognese, per l’occasione al via con il team Pacchioni, squadra nuova per la categoria e nell’orbita della Tony Kart di cui Andrea Kimi Antonelli è pilota ufficiale nella categoria Mini, è stato ancora una volta tra i più veloci in assoluto e lo ha confermato fin dalle qualifiche, quando ha stampato il secondo migliore responso assoluto.

A compromettere tuttavia il suo fine settimana, è stato l’incidente in cui è rimasto coinvolto senza colpe nella prima manche, quando è stato toccato da un altro concorrente (poi penalizzato). Un episodio che ha fatto precipitare l’emiliano in ventiduesima posizione.

Scattato poi diciassettesimo nella finale, Andrea Kimi Antonelli è risalito appunto fino all’ottava posizione, continuando a lavorare per correggere qualche errore di cui ancora non è esente specialmente nella bagarre.

La stagione del pilota bolognese, già caratterizzata dalla vittoria messa a segno a Battipaglia nel Campionato Italiano ACI Karting e da quella ottenuta a Castelletto di Branduzzo nella WSK Master Series, prosegue dunque sotto un buon segno.

Il prossimo impegno prioritario di Andrea Kimi Antonelli sarà adesso quello della WSK Final Cup che si disputerà sempre a Adria dal 2 al 5 novembre.

KART – Andrea Kimi Antonelli in pista questo weekend ad Adria nella Rok Cup Italia

A distanza di due settimane dal suo impegno nel quinto e conclusivo round del Campionato Italiano ACI Karting svoltosi sul Circuito Internazionale di Siena a inizio mese, Andrea Kimi Antonelli è già pronto a ritornare in pista.

Il giovane pilota bolognese sarà infatti al via della Rok Cup Italia, in programma proprio questo weekend sulla pista di di Adria, dove si presenterà con il team Pacchioni, squadra nell’orbita della Tony Kart che Andrea Kimi Antonelli rappresenta ufficialmente nella categoria Mini.

Forte degli ottimi risultati messi a segno nella serie tricolore, culminati con la straordinaria vittoria ottenuta a Battipaglia lo scorso giugno, e particolarmente in evidenza a inizio anno nella WSK Master Series che lo ha visto cogliere un’affermazione a Castelletto di Branduzzo e concludere con il bilancio di dieci vittorie in totale tra manche e pre-finali disputate nonché terzo nella classifica generale, Andrea Kimi Antonelli è pronto dunque a riprovarci.

Venerdì si svolgeranno le prove libere. Sabato sarà invece il turno delle qualifiche, con la finale in programma nella giornata di domenica.

KARTING | Andrea Kimi Antonelli in pista a Siena per l’ultimo round del Tricolore Karting

Bologna, 31 agosto 2017. Dopo un mese e mezzo dall’impegno tricolore di Adria, Andrea Kimi Antonelli è pronto a tornare in pista questo weekend per il quinto e conclusivo appuntamento del Campionato Italiano ACI Karting in programma sul Circuito Internazionale di Siena.

Un impegno, quello in programma nel fine settimana, che vedrà il giovanissimo pilota bolognese della Tony Kart, cercare di ritornare sul gradino più alto del podio dopo avere festeggiato un successo a Battipaglia, lo scorso giugno.

Costantemente tra i più veloci della classe 60 Mini durante tutta la stagione, Andrea Kimi Antonelli è dunque seriamente intenzionato a riprovarci, per concludere nel migliore dei modi la sua partecipazione nella serie nazionale.

Una sfida che sarà resa ancora più allettante dal record complessivo di presenze toccato in questa occasione, per un programma intenso che entrerà nel vivo fin da domani con le sessioni di prove libere. Poi l’attenzione si rivolgerà sulle qualifiche e le varie manche eliminatorie che precederanno le gare, con quella di domenica che verrà trasmessa in live streaming su automototv.it ed in televisione su AutoMotoTv Sky, visibile sul canale 148.

CIK FIA | Punti importanti per Karol Basz a Le Mans

Weekend dai risvolti positivi per Karol Basz, protagonista sulla pista di Le Mans per il terzo appuntamento del campionato europeo CIK-FIA.

Il driver polacco della Kosmic Racing è riuscito a conquistare punti importanti in ottica campionato, nonostante il sesto posto della Finale frutto di un contatto nell’ultima manche della qualifing heats in cui è stato colpito da Collet (successivamente penalizzato con 10 secondi) al secondo passaggio, vanificando così le due vittorie e il quarto posto conquistati nelle manche precedenti.

“Nel weekend il nostro ritmo è stato sempre molto buono, anche se un piccolo problema in finale e il contatto nell’ultima manche delle qualificazioni hanno condizionato il risultato finale. Nonostante tutto sono riuscito a recuperare diversi punti in classifica, in vista degli ultimi due round in Finlandia (23 luglio) e Svezia (30 luglio)” commenta Karol Basz

“Nelle prime tre manche di qualificazioni Karol ha dimostrato il suo passo su questa pista con due vittorie e un quarto posto. Purtroppo l’azione di Collet ha vanificato il lavoro fatto fino a quel momento costringendo Karol a partire dal nono posto in Finale, dove ha accusato anche un problema alla temperatura dell’acqua. Nonostante tutto è riuscito a guadagnare diversi punti sui diretti avversari. Ora ci prepariamo per gli ultimi due appuntamenti” analizzano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Tra quindici giorni (dal 14 al 16 luglio) Karol Basz tornerà al volante della Lamborghini Huracan del team Antonelli Motorpsort per il quarto doppio round del Campionato Italiano Gran Turismo sulla pista del Mugello dove si è già messo in evidenza tra i migliori debuttanti.

CIK FIA | Karol Basz limita i danni a “casa” di Alonso

Weekend travagliato per Karol Basz sulla pista spagnola di proprietà del campione del Mondo di Formula 1 Fernando Alonso, teatro del secondo appuntamento del campionato europeo di kart.

Il pluri-campione polacco è riuscito a limitare i danni in Finale rendendosi protagonista di un importante recupero e di una gara solida tagliando il traguardo in dodicesima posizione, dopo aver preso il via dalla trentatreesima piazza.
Su un circuito che non si è dimostrato all’altezza di un appuntamento così importante come il campionato europeo, Karol ha lottato contro diversi problemi che ne hanno condizionato il risultato fin dalle prime sessioni nonostante un buon ritmo, riuscendo a conquistare un bottino di quattro punti.

“E’ stato un fine settimana molto sfortunato, ma ancora una volta il ritmo in gara era molto buono. Durante le gare di qualificazioni mi sono imbattuto in un duello ruota a ruota che purtroppo mi è costata una penalità, anche se non mi sono trovato d’accordo su alcune decisioni dei giudici a riguardo dei taglio di pista. Questi episodi fanno parte del motorsport e ora penso al prossimo appuntamento con la Lamborghini a Monza, in attesa di Le Mans” commenta un amareggiato Karol Basz

“Nonostante un weekend non facile, Karol si è dimostrato un vero professionista rendendosi protagonista di una Finale solida e concreta conclusa con un’importante rimonta in ottica campionato. Sotto le aspettative il tracciato, che non ha dato la possibilità ai piloti di esprimere i veri valori, dove le prestazioni sono stati falsate da cordoli inadeguati e tagli di pista non puniti” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

In attesa del terzo round in terra francese, il prossimo fine settimana Karol tornerà al volante della Lamborghini Huracan del team Antonelli Motorsport nell’appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo nel tempio della velocità di Monza

Kart – Thomas Baldassarri in evidenza a Lonato

Weekend di apprendistato per Thomas Baldassarri sul circuito internazionale di Lonato in occasione del secondo appuntamento nell’Attività Karting Entry Level, in concomitanza col primo round del Campionato Italiano Karting.

Dopo aver inaugurato la stagione col secondo posto a Siena, il giovanissimo driver ravennate di Lugo si è messo in evidenza nel fine settimana condizionato dalla pioggia e dal maltempo rendendosi protagonista di ottimi sorpassi. Dopo una sessione di qualifica (su pista asciutta) resa difficile da un setup non ottimale e conclusa al decimo posto, nelle due gare caratterizzate dalla pioggia Thomas è risultato tra i più veloci in pista riuscendo a rimontare numerose posizioni fin dai primi passaggi, prima di incappare in due errori.

“E’ stato il mio primo weekend su pista bagnata. Ho imparato tantissimo e sono contento perché ero tra i più veloci in pista. Peccato per l’errore nelle gare che mi ha fatto perdere tante posizioni, ma mi sono divertito molto nei sorpassi” commenta Thomas

“Nonostante fosse al battesimo sulla pista bagnata Thomas ha dimostrato un feeling notevole con la pioggia girando su ottimi riscontri cronometrici, sorprendendo tutti con sorpassi molto belli. Non può sempre andare bene e i due errori sono dovuti semplicemente all’inesperienza in queste condizioni. E’ stato un fine settimana molto proficuo che gli servirà per il futuro” commenta Giovanni Minardi

Andrea Kimi Antonelli ci riprova questo weekend nel Campionato Italiano Aci Karting

Un’affermazione assoluta a Castelletto di Branduzzo, dieci vittorie in totale tra manche e pre-finali disputate, nonché il terzo posto in campionato nella classe Mini: Andrea Kimi Antonelli è stato il protagonista assoluto della WSK Super Master Series 2017, in cui ha sfiorato il titolo con i colori ufficiali della Tony Kart.

Un’avventura che si è conclusa a inizio mese sul circuito di Sarno, dove una serie di situazioni lo hanno privato proprio all’ultimo del successo finale. A distanza di qualche settimana, il giovanissimo pilota bolognese è pronto a riprovarci nel Campionato Italiano Aci Karting.

L’appuntamento infatti è per questo weekend, sulla pista South Garda Karting di Lonato, che ospiterà il primo degli appuntamenti della serie tricolore. Un tracciato su cui Andrea Kimi Antonelli non ha mancato di mettersi in luce in occasione della più recente Winter Cup che si è disputata intorno a metà febbraio e nella quale è riuscito sempre ad inserirsi tra i protagonisti, chiudendo terzo nella pre-finale dopo avere ottenuto anche due secondi piazzamenti negli incontri.

A Lonato si rinnova pertanto la sfida del veloce driver emiliano, che si ritroverà a confrontarsi con tutti gli altri “big” della categoria.

Una sfida che scatterà a partire da venerdì e che sarà possibile vivere anche in diretta su AutoMotoTV, visibile sul canale 148 di Sky, che trasmetterà tutte le finali (in programma lunedì 1 maggio), oltre che in “live streaming” sui siti internet www.acisportitalia.it e www.sportube.tv.