Da San Paolo al Nurburgring passando per Spa. Tante e nuove sfide per Rigon

Share via email

Finale di stagione da cardiopalma, ricco di novità e appuntamenti per Davide Rigon. Nei prossimi quattro week end il neo 27enne driver vicentino, a disposizione della Scuderia Ferrari per le attività sportive e di sviluppo tecnico, sarà impegnato  in tre appuntamenti diversi in altrettanti campionati.

Davide inaugurerà questo fine settimana la “Maratona” firmando il suo debutto nel Mondiale FIA WEC (World Endurance Championship) in occasione della 6 Ore di San Paolo, quarto round di campionato. Ancora una volta il talentuoso vicentino sarà al volante di una vettura di Maranello, la 458 GT2 del team 8Star Motorsport, squadra gestita dall’AF Corse, dividendo l’abitacolo arancio con Ruy Aguas e Vicente Potolicchio.

Lasciato il Brasile volerà alla volta del Belgio, sul tracciato di Spa-Francorchamps dove il prossimo 7 e 8 settembre prenderà il via alla sesta prova stagionale dell’Internationa GT Open al volante della 458 GT2 del Team Villarba Corse, attualmente secondo nella classifica a squadra. Rigon sarà chiamato a sostituire l’amico Luca Filippi per far coppia con Andrea Montermini.

Per me sarà un onore correre con Villorba Corse” dichiara Rigon “Sono stato in sede e la collaborazione è iniziata bene. La 458 mi è piaciuta subito ed è un’auto che per tanti aspetti già conosco. Di sicuro per Spa è una bella responsabilità prendere il posto di Luca al fianco di Montermini, Sarà un’esperienza molto interessante e darò il massimo.”

Era importante continuare nella logica che ha contraddistinto la nostra stagione sino a oggi” analizza il team principal Raimondo Amadio sull’accordo “quindi abbiamo cercato di rimpiazzare Filippi con un pilota di alto valore. Davide sicuramente rappresenta un ottima scelta. È un ragazzo in gamba con indubbie doti velocistiche e credo che in una squadra come la nostra possa fare davvero bene. A inizio agosto è stato da noi in azienda per i dettagli di routine sulla sistemazione del posto guida e l’ho visto davvero motivato e felice. Poter collaborare inoltre con un pilota di ambito Ferrari è per noi motivo di orgoglio e prestigio.”

Da Spa al Nurburgring. Il week end del 21/22 settembre Davide riprenderà le redini della 458 GT3 #44 del team Kessel Racing per l’ultimo e decisivo appuntamento della Blancpain Endurance Series. Dopo l’esaltante vittoria sulla pista di Monza, in coppia con Zampieri e Ramos, ha proseguito la cavalcata guidando costantemente la classifica PRO. Archiviata anche la 24 Ore di Spa, la 1000 Km del Nurburgring si trasformerà in una vera e propria finale per il titolo 2013 “Tutto si deciderà sulla distanza di 1000 km. Siamo ancora in testa al campionato e vogliamo chiudere alla grande la stagione” conclude Davide