Davide Rigon, da Silverstone a Spa-Francorchamps

Share via email

Seicento quaranta chilometri separano Silverstone da Spa-Francorchamps, teatro del secondo round del Mondiale FIA WEC. A quindici giorni dalla gara inaugurale sullo storico tracciato inglese e dai primi punti, Davide Rigon è pronto a fare ritorno alla guida della Ferrari 458 GTE #71, e proseguire la sua avventure nel Mondiale al fianco di AF Corse.

Forte dalla quinta posizione e di un week-end privo di errori, nonostante la pioggia che ne ha condizionato l’esito finale, il talentuoso driver veneto è determinato a migliorare la sua classifica, puntando con decisione al podio. “Il week-end di Silverstone è stato positivo anche se ci aspettavamo qualcosa in più in termini di risultato finale”, commenta Davide Rigon. “In qualifica abbiamo mancato la top 3 per un decimo, il massimo a cui potevamo puntare, dovendoci accontentare comunque di un buon quarto posto. In gara sia io che il mio compagno non abbiamo commesso alcun errore, nonostante le condizioni difficili dettate dalla pioggia, arrivata a gara in corso. Col senno di poi abbiamo ritardato troppo il pit-stop, portandoci dietro fino allo scadere della sesta ora il distacco”, prosegue Davide. “Arrivando da due stagione di successi la Ferrari ha sofferto il balance nei confronti delle Porsche”.

La mente è già rivolta alla prossima sfida e il circuito delle Ardenne dovrebbe sorridere maggiormente alla vettura di Maranello, soprattutto in condizioni di pista asciutta, anche se Spa è famosa per il suo meteo imprevedibile, e non soltanto per il suo fascino. “La pista è assolutamente fantastica e correre qui è sempre emozionante. I sali-scendi e le curve ti regalano un’adrenalina pari a nessun altro tracciato. Rispetto a Silverstone la nostra Ferrari dovrebbe essere favorita, anche se regaliamo qualcosa in condizioni di pista bagnata”, conclude il driver veneto.

Il week end si svilupperà sulla lunghezza di due giorni, da venerdì con i due turni di prove libere e le qualifiche, che determineranno lo schieramento di partenza della 6H in programma sabato 3 maggio a partire dalle 14.30.