Davide Rigon firma con RSC Anderlecht e torna in Superleague Formula

Share via email

Rigon.jpg'Davide Rigon è dell’RSC Anderlecht. Dopo essere stato vicino a molti club, il giovane talento veneto ha scelto di indossare la casacca viola e di difendere i colori della squadra belga, tornando a tempo pieno in Superleague Formula, il campionato che per il terzo anno consecutivo unirà il mondo dei motori a quello del calcio.

Firmando con Rigon l’Anderlecht, gestito in pista dal team Azerti, si è assicurato il “pezzo da 90” del mercato, grazie ad un curriculum ricco di vittorie e titoli. Il neo capitano del club belga conosce molto bene il campionato e la monoposto, grazie al successo nel 2008 con i bianco-verde di Pechino e alla partecipazione nelle prime giornate della scorsa stagione con la casacca bianco-rossa dell’Olympiakos.

“Sono veramente contento di essser riuscito a tornare in Superleague e, per questo, voglio ringrazie il team Azerti per aver creduto in me. Il livello del campionato sarà molto elevato con molti piloti provenienti dalla Formula 1. Credo che sarà anche più competitivo della GP2,” commenta Davide Rigon “La macchina è molto bella, potente e impegnativa. Richiede una grande preparazione fisica. Fin dalle prime gare punterò alla vittoria e alle prime posizioni, oltre che a conoscere tutto lo staff del team per trovare la giusta intesa. Il calendario passa da 6 a 12 appuntamenti e anche questo è sicuramente un punto molto importante”

Per la stagione 2010 la Superleague Formula si presenta ai nastri di partenza ricca di novità, a partire dal numero di mach, che passa da sei a undici, con ancora una giornata da definire. Il girone di andata si giocherà tra Inghilterra (Silverstone), Belgio (Assen), Francia (Magny-Cours), Portogallo (Jarama), Germania (Nurburgring) e Olanda (Zolder), con fischio di inizio il prossimo 3 aprile. La fase finale si snoderà invece tra Inghilterra (1 agosto Brands Hatch), Italia (Adria) Portogallo (Portimao) e Spagna (Los Arcos e Jerez)

Ricco, ricchissimo, il montepremi finale che tocca quota 5 milioni di euro. Il nuovo campione della Superleague Formula sarà premiato con 1 milione di Euro, mentre al secondo e al terzo classificato spetteranno rispettivamente 500.000 e 250.000€. Confermata la Super Finale alla quale accederanno i migliori sei drivers tra le due manches che animeranno ogni week end.

“Il montepremi è veramente ricco. Credo che sia anche il più alto in Europa, secondo solo alla Formula 1… ma quello è un altro discorso,” continua un sorridente Davide “Gli organizzatori stanno lavorando anche per dare la possibilità di vincere un test in Formula 1…. che rimane il mio grande obiettivo per il 2011. In tutti questi mese ho continuato gli allenamenti in palestra, senza mai mollare, anche nei momenti più difficili in cui vedevo tutte le porte chiudersi. Sono pronto e non vedo l’ora di partire per Silverstone e tornare a guidare la manoposto

“Sono molto contento di essere riuscito a sistemare Davide in questo campionato che, insieme alla GP2 era il nostro obiettivo principale per questa stagione,” dichiara il manager Giovanni Minardi “Sono state giornate molto difficili perché dopo esser stati ad un passo dalla firma con i colori giallo-rossi della Roma, il team si è tirato indietro. Per fortuna abbiamo trovare un’ottima sistemazione in un ottimo team. Per questo voglio ringraziare il team principal di Azerti che ci ha dato un grosso aiuto per arrivare alla firma di quest’ accordo. Sarà una stagione molto competitiva, partendo proprio dal compagno di box di Davide, Robert Doornbos, un pilota molto veloce e con una grande esperienza a livello mondiale ” conclude Minardi

Anderlecht.jpg'

ALBO D’ORO SUPERLEAGUE FORMULA

Alloro 2008 – Davide Rigon

Alloro 2009 – Adrian Valles

SUPERLEAGUE FORMULA – CALENDARIO 2010
4 aprile – Silverstone (Gran Bretagna)
16 maggio – Assen (Olanda)
23 maggio – Magny-Cours (Francia)
20 giugno – Jarama (Spagna)
27 giugno – Nurburgring (Germania)
18 luglio – Zolder (Belgio)
1 agosto – Brands Hatch (Gran Bretagna)
5 settembre – Adria (Italia)
19 settembre – Portimao (Portogallo)
24 ottobre – Los Arcos (Spagna)
14 novembre – Jerez (Spagna)