F.1 – Un giorno speciale per Davide Rigon

GP ITALIA F1/2012
Share via email

Magny-Cours, 11 settembre – Domani sarà una giornata speciale per Davide Rigon, da oltre due anni a disposizione della Scuderia Ferrari per le attività sportive e commerciali. Il pilota di Thiene (Vicenza) farà infatti il suo debutto in un test ufficiale della Scuderia Ferrari qui a Magny-Cours, dove oggi è iniziata la tre giorni di prove di Formula 1 riservate ai giovani piloti. Non che Davide non abbia mai percorso chilometri al volante di una Rossa ma, finora, il suo impegno era stato sempre limitato ai test di aerodinamica e a filmati promozionali mentre domani avrà a disposizione tutta una giornata da trascorrere al volante della F2012, una vettura che, almeno sul piano virtuale, conosce a menadito avendo effettuato tante giornate di prove al simulatore di Maranello.

Fare un test con una monoposto di Formula 1 è sensazionale ma diventa un’esperienza unica se poi la vettura è una Ferrari” – ha detto Davide al sito della Scuderia – “L’obiettivo principale della giornata sarà quello di approfondire la correlazione fra la pista e il simulatore, vale a dire l’ambiente di lavoro dove sono maggiormente impegnato nel mio lavoro con la squadra.

Impegnato quest’anno al volante di una 458 GT2 nella Blancpain Endurance Series, Rigon tornerà a fare un test con una monoposto dopo il brutto incidente occorsogli l’anno scorso con la GP2 all’Istanbul Park. “Ho recuperato completamente dal punto di vista fisico e sono pronto al 100% per fare tanti chilometri con una Formula 1” – ha proseguito Davide – “Quest’anno mi sono allenato duramente e lo stage a Lanzarote fatto a gennaio insieme ai nostri piloti ufficiali mi ha dato ancora più stimoli, aiutandomi a migliorare la mia preparazione invernale: ho avuto la possibilità di toccare con mano che cosa vuol dire preparare un campionato del mondo di Formula 1, dove tutto deve essere pronto al 100%.

Davide prenderà il posto di Jules Bianchi sul sedile della F2012 ma si ritroverà il collega e amico francese in pista, visto che Jules guiderà per la Force India. Giovedì, ultimo dei tre giorni di test, Bianchi tornerà al volante della Ferrari prima di partire alla volta di Budapest, sede della terz’ultima prova stagionale delle World Series, il campionato che Jules disputa quest’anno. Il pilota della Ferrari Driver Academy è in piena lotta per il titolo, trovandosi al terzo posto della classifica della serie con un ritardo di appena sei lunghezze dalla vetta.

fonte: FERRARI.COM