F.3 – Nicholas Latifi pronto per il secondo round di Budapest

Share via email

slatifi_budapest_mini.jpg'A un mese di distanza dalla gara inaugurale di Valencia, Nicholas Latifi è pronto a tuffarsi nuovamente nell’Italian Formula 3 European Series

Aspettando l’appuntamento sulla pista ungherese di Budapest (in programma il 4-6 maggio) il driver italo-canadese ha proseguito l’apprendistato al volante della Dallara #1 del team BVM-Target dividendo il lavoro su tre tracciati con caratteristiche molto differenti tra loro quali Misano, Monza e Mugello.

Nelle tre giornate Nicholas si è concentrato sul bilanciamento della vettura provando diverse soluzioni di setup utili per il proseguo del campionato, adattandosi velocemente ai tracciati e alle difficili condizioni causate dalla pioggia e portando a termine il programma messo a punto dallo staff del team romagnolo.

Proprio sulla pista toscana, che ospiterà la prima tappa del Campionato Italiano di Formula 3 il prossimo 10 giugno, il driver proveniente dal mondo del kart ha firmato la migliore prestazione con pista bagnata segnando un ottimo 2’02”735.

Nicholas Latifi:Sono stati tre giorni intensi in cui ho avuto modo di familiarizzare con la vettura su tre tracciati molto impegnati. La pista di Misano è molto divertente e mi piace il mix tra curve e velocità. E’ una pista facile da imparare, anche se presenta alcuni tratti impegnativi. Monza è velocissima con settori molto tecnici, oltre ad essere severa con i freni. Il layout del Mugello mi è piaciuto particolarmente grazie ai suoi dislivelli naturali e le velocità differenti di percorrenza delle curve. Nonostante la pioggia abbiamo completato il nostro programma anche se avrei preferito avere più tempo a disposizione con pista asciutta per scoprire più facilmente i segreti delle piste, per migliorare la mia esperienza con la vettura e il feeling con le piste e il consumo dei pneumatici. Ora aspetto con ansia la gara di Budapest. Mi piace il tracciato dell’Hungaroring e non vedo l’ora di scendere in pista per migliorare le mie performance. Rispetto a Valencia voglio migliore le qualifiche

David Tennyson (coach driver):Sono stato soddisfatto dei risultati ottenuti da Nicholas nelle tre giornate di test. Ha dimostrato la sua abilità ad adattarsi velocemente ai tracciati in qualsiasi condizione. Ha ottenuto dei grandi risultati con il bagnato e sono ansiosi di vedere i suoi miglioramenti chilometro dopo chilometro”

Budapest – Programma
Venerdì 4 maggio

10.00-10.45 Prove libere 1

12.45-13.30 Prove libere 2

16.55-17.35 Qualifiche

Sabato 5 maggio

13.20-13.45 Gara-1

18.05-18.40 Gara 2

Domenica 6 maggio

10.20-10-40 Gara-3

slatifi_budapest_mini.jpg'