F.3 – Nicholas Latifi si prepara al rush finale

latifi_preview_valle
Share via email

Nonostante l’immagine dell’esaltante secondo posto conquistato a Imola quindici giorni fa sia ancora molto limpida nella mente di Nicholas Latifi, è arrivato il momento di concentrarsi sulla prossima sfida e sul rush finale dell’Italian Formula 3 European Series.

La prima sfida avrà come sfondo il circuito romano di Vallelunga intitolato a Piero Taruffi, mentre il gran finale andrà in scena il week end del 21 settembre nel tempio della velocità di Monza, dove lo scorso fine settimana i campioni della Formula 1 Lewis Hamilton, Sergio Perez e Fernando Alonso hanno colorato il podio.

Nell’anno che ha segnato l’esordio assoluto nel mondo delle monoposto, scalando velocemente lo schieramento di partenza, l’italo canadese della JD Motorsport si presenterà a Vallelunga con l’obiettivo di proseguire la sua crescita e con la voglia di continuare a dare del “filo da torcere” ai leader del campionato.

Il week end romano prenderà il via fin dalla giornata di giovedì con 4 turni di prove libere, per poi proseguire venerdì con l’ultima mezz’ora prima delle qualifiche che determineranno lo schieramento di partenza di gara-1 e gara-2 che prenderanno il via rispettivamente sabato alle 15.10 (diretta su RaiSport 2 ) e domenica alle 10.00 (diretta su RaiSport 2). La sprint race (ore 16.00) chiuderà il settimo appuntamento stagionale. Le tre gare saranno trasmesse anche in streming web su www.acisportitalia.it/F3 e www.sportube.tv (canale 5)

NICHOLAS LATIFIAspetto con ansia il week end di Vallelunga. A Imola ho conquistato il miglior risultato stagionale e ora voglio proseguire la striscia positiva. Le qualifiche saranno molto importanti in quanto sarà molto difficile sorpassare. Per questo voglio iniziare a spingere fin dall’inizio lavorando a stretto contatto con il team e gli ingengeri”

DAVID TENNYSON (coach driver): “Nicholas è pronto e concentrato sul prossimo week end. Il risultato impressionante della gara di Imola è un’altra pietra miliare nella sua crescita di pilota. Sono molto fiducioso sul prossimo fine settimana, dove potrà conquistare altre preziosi punti”

GIOVANNI MINARDI (consulente sportivo): Il podio di Imola deve essere uno stimolo per Nicholas. Un punto di partenza per continuare a crescere, lavorare e migliorare. Non dobbiamo dimenticarci che per lui è tutto nuovo e che si tratta della sua prima stagione in monoposto, dopo il kart. Sono contento della sua crescita e sono certo che anche a Vallelunga potrà infastidire il trio in lotta per il titolo