F.4 – Mugello da podio per Joao Vieira

Share via email

Il selettivo tracciato toscano del Mugello ha messo in risalto tutte le qualità tecniche di Joao Vieira che, al terzo appuntamento dell’Italian F4 Championship Powered by Abarth, conquista il primo podio.

Il terzo posto è la ciliegia sulla torta di un buon fine settimana che ha cancellato la delusione di quindici giorni fa a Imola, conquistando un ottimo en-plein con tre arrivi a punti in altrettante manches per un bottino complessivo di 32 punti.

Dopo aver firmato la terza fila nei due turni di qualifiche del sabato mattina, rispettivamente con il quinto e sesto miglior crono, il 16enne driver brasiliano originario di Gurupi conquista la zona punti nelle prime due gare grazie ad un ottimo quinto posto in gara-1 e un settimo posto nella gara sprint. La soddisfazione più grande arriva proprio sul finale con una gara tutta all’attacco, che dalla quattordicesima posizione lo porta alla conquista del terzo gradino e del primo podio stagionale. “Sono veramente soddisfatto sia per il primo podio sia per il week end. Fin dal primo contatto nei test delle scorse settimana il tracciato mi è piaciuto tantissimo, in quanto molto veloce e tecnico. Pertanto molto adatto al mio stile di guida. Devo ringraziare anche tutto lo staff dell’Antonelli Motorsport che sono veramente molto bravi, così come i preparatori del Driver Program Center. Questo podio deve essere solo l’inizio” commenta Joao Vieira

Sono veramente soddisfatto. Durante il test ero rimasto positivamente colpito e questo podio è la conferma delle buone qualità tecniche e velocistiche di Joao. Il Mugello è una pista impegnativa e lui è stato bravissimo a non commettere nessun errore. In gara-3, nonostante una partenza non perfetta, ha recuperato numerose posizioni fino alla conquista del podio. Un risultato che fa morale in vista della seconda metà di stagione” commenta il manager Giovanni Minardi

Grazie a questi preziosi risultati Joao scala vertiginosamente la classifica generale entrando di prepotenza nella Top Eight con un bottino di 33 punti