F. Abarth – A Monza splende la stella Piria

piria_monza
Share via email

Finale di stagione in grande stile per Vicky Piria che sul tracciato di Monza ha confermato l’ottimo momento di forma mostrato al Mugello, conquistando uno splendido ottavo posto e quattro punti in campionato.

Per Lady Piria si è trattato di un week end all’insegna della progressione, migliorando costantemente i suoi intertempi sessione dopo sessione, fino ad arrivare alla sesta fila e a 9 dec. dal poleman. Il duro lavoro è stato ripagato da una splendida prestazione in gara dove la ragazza umbra è riuscita a scalare la classifica entrando di prepotenza nella top ten, senza cadere nelle insidie di un tracciato impegnativo come Monza.

Altrettanto esaltante in gara-2, con la talentuosa ragazza della Minardi Management impegnata a regalare spettacolo a suon di sorpassi.

Un altro week end molto bello. Sono contenta non tanto del risultato in se, ma per il ritmo mostrato in tutto il fine settimana e soprattutto nelle due gare. Sono riuscita a migliorarmi costantemente dopo ogni sessione entrando con regolarità nella top ten. Ora a fine mese mi aspetta Barcellona, l’appuntamento finale della serie europea” commenta Vicky Piria

Parole di elogio anche da parte del manager Giovanni Minardi “Del week end di Monza sono molto, ma molto contento, perché per tutto il fine settimana siamo stati molto competitivi e abbiamo lottato con i primi della classe. Era il nostro obiettivo fin da inizio anno, ma purtroppo per diverse situazioni, ci siamo trovati solamente adesso a poterlo fare.

Vicky è stata sfortunata in qualifica perché se non fosse stata ostacolata da avversari più lenti di lei nell’ultimo settore avrebbe potuto partire tra il 6° e l’8° posto, che avrebbe sicuramente cambiato notevolmente in meglio quello che già è stato buono.

In gara-1 ha girato sui tempi dei primi arrivando in zona punti molto facilmente, mentre in gara-2 è stata velocissima ma solo per sfortuna non è riuscita a portare a casa un 6° posto che avrebbe coronato un week end comunque splendido. In conclusione sono molto soddisfatto del lavoro svolto da Vicky e dal Team nelle ultime due gare e sono molto fiducioso per l’ultimo appuntamento a Barcellona, dove speriamo di raccogliere tutto quello che è stato seminato in questo lungo e difficile anno.”

Il talento di Vicky non è passato inosservato tra i corridoi dei mass media e così, dopo RAI e SKY, nel paddock sono arrivate anche le telecamere di Mediaset e di Studio Sport XXL.