F. Abarth – Vicky a Minardi.it “L’obiettivo è la zona alta della classifica”

Share via email

vicky_pria.jpg'Dopo il debutto dello scorso anno nel campionato italiano Formula ACI CSAI Abarth per la nuova stagione Vicky Piria ha deciso di raddoppiare i propri impegni prendendo parte ad entrambi i campionati dello Scorpione al volante della Tatuus del team Prema.

La 17enne pilota umbra sarà quindi al via anche nel neonato campionato internazionale che si articolerà su 7 week end sui tracciati più importanti d’Europa, come Valencia, Spa, Zeltweg e Hockenheim oltre ai round italiani di Misano, Mugello e Monza. Dopo una stagione caratterizzata da alti e bassi la pungente pilota umbra è pronta al salto di qualità, con l’obiettivo di puntare con costanza alla zona alta della classifica.

Quest’anno hai deciso di raddoppiare il tuoi impegni partecipando alla serie tricolore e internazionale della Formula ACI CSAI Abarth. Quale sarà il tuo obiettivo?
Per me sarà il secondo anno al volante della Tatuus, anche se in un nuovo team, dove cercherò di mettere a frutto l’esperienza accumulata nella passata stagione. L’obiettivo è quello di occupare saldamente le prime cinque posizioni della classifica fin dalle prove libere.

Nel 2010 il tuo debutto in F. Abarth. Raccontaci com’è andata.
E’ stata una stagione caratterizzata da alti e bassi. Dopo un avvio promettente nella seconda parte di stagione abbiamo avuto alcuni problemi. Cose che purtroppo capitano nel nostro mestiere. Ho accumulato una grande esperienza e valuto comunque il mio 2010 in modo positivo

Cosa hai imparato nella tua prima stagione in F. Abarth?
E’ stata una stagione molto importante durante la quale ho accumulato esperienza al volante di questa vettura. Nonostante i risultati non siano stati all’altezza delle aspettative sono riuscita a conquistare alcuni piazzamenti importanti che mi danno fiducia in vista della nuova stagione

Quest’anno ti troverai di fronte a piste nuove. Riesci ad adattarti facilmente ai nuovi tracciati e come ti prepari al week end?
In vista di ogni nuovo appuntamento lavoro molto in palestra sia sotto l’aspetto fisico che mentale. Per quanto riguarda lo studio dei nuovi tracciati cercherò di lavorare il più possibile al simulatore per carpire tutti i segreti. In questo modo, una volta arrivata in pista, potrò concentrarmi sullo sviluppo della vettura e sulla preparazione del week end.

Quali saranno i tuoi prossimi impegni?
Con il mese di marzo inizierò una serie di test sulle piste di Valencia, Misano, Imola e Hungaroring. Voglio arrivare pronta al primo appuntamento, senza lasciare nulla al caso. Con il team Prema mi trovo molto bene e sono onorata di far parte di questa famiglia. E’ una squadra rinomata che ha avuto tra le sue fila nomi molto importanti. La loro metodologia di lavoro è molto seria e mi potranno trasferire tutta la loro esperienza pluriennale. Mettono un grande impegno in tutto quello che fanno

vicky_pria.jpg'