F. Abarth – Vicky Piria lotta con caparbietà a Misano

Share via email

vicky_pria.jpg'E’ una classifica quella del Misano World Circuit che non rende giustizia ad un driver come la 17enne umbra Vicky Piria, una ragazza che per tutto il week end ha lottato con caparbietà giro dopo giro tenendo il passo indiavolato dei primi dieci della classifica, rimontando senza perdersi d’animo.

Nonostante tutto però Vicky è stata costretta a salutare il teatro del secondo e terzo appuntamento del campionato europeo ed italiano della Formula ACI CSAI Abarth senza punti, ma con una grande soddisfazione per il lavoro svolto e per il ritmo mostrato nelle due gare e con la consapevolezza di poter puntare molto in alto.

La pilotessa italo-inglese era stata molto competitiva sin dalle prove libere, ma in gara-1 un’indecisione l’ha costretta a partire quando tutto il gruppo era ormai sfilato. Nonostante questo, Vicky ha scalato la classifica sino ai margini della Top-10, ma un drive-through rimediato per un sorpasso in regime di bandiere gialle l’ha nuovamente arretrata a fondo gruppo. La diciassettenne perugina non si è arresa recuperando sino al quindicesimo posto, mantenuto anche in gara-2.

“Se guardiamo solo la classifica generale non sono certo contenta del risultato, ma se andiamo ad analizzare nel dettaglio le gare il mio umore cambia decisamente perché ho girato sugli stessi tempi dei primi otto. Questo significa che sono ulteriormente migliorata e che mi sono avvicinata. Purtroppo con qualche errore in meno da parte mia e un po’ più di fortuna avrei potuto portare a casa un altro risultato importante. In qualifica prima di commettere una sbavatura nell’ultimo settore avevo degli intertempi da terza fila, mentre in gara-1 mi si è spenta la macchina al via. Nonostante questo sono riuscita a recuperare tantissime posizione e nella bagarre non mi sono accorta delle bandiere gialle” analizza Vicky “Abbiamo ancora qualcosa da sistemare sulla macchina, ma ci sono anche io. Il 15 sarò a Spa per preparare il terzo round dell’europeo, mentre il giorno dopo sarà a Milano per alcuni impegni con gli sponsor” conclude la pilota della Minardi Management.

Dopo il test di Spa-Francorchamps Vicky Piria tornerà al volante della sua Tatuus il 6 luglio sulla pista di Imola, in preparazione del quarto round del campionato italiano.

vicky_pria.jpg'