F.4 – Gara di “casa” per Joao Vieira a Imola

Share via email

A quindi giorni dall’esaltante fine settimana di Monza, Joao Vieira è pronto ad affrontare il settimo e ultimo appuntamento dell’Italian F.4 Championship powered by Abarth all’Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Forte del secondo posto conquistato nel Tempio della Velocità e dei numerosi sorpassi messi in atto tra i lunghi rettilinei brianzoli, che lo hanno visto passare dalla ventesima posizione alla zona del podio in meno di 10 passaggi con un ritmo da primo della classe, il brasiliano di casa Antonelli Motorsport è pronto a coronare il suo sogno, andando a caccia di quella vittoria che ancora gli manca, al volante della Tatuus #28. Il Circus della F.4 Tricolore, indetto da Aci-Csai, con la promozione di WSK Promotion e fortemente voluto dalla FIA, ritorna così all’Enzo e Dino Ferrari, dopo aver ospitato i suoi 20 piloti in occasione del secondo round. “Proverò a riprendermi la rivincita nei confronti di Imola. Ho ancora dei conti aperti”, commenta sorridente Joao Vieira. Per il 16enne, infatti, il week-end imolese era stato particolarmente sfortunato. “La pista ha alcuni tratti molto impegnativi e mi piace molto. Per la prima volta dall’inizio della stagione andremo a correre su un circuito che conosco già. Quindi, potrò partire al pari degli altri. Dopo il difficile week-end di Imola, sono entrato regolarmente nella zona punti, conquistando il podio con un terzo e secondo posto al Mugello e Monza. Ora all’appello manca solamente la vittoria. Mi piacerebbe chiudere la stagione con il successo, visto che correrò davanti ai miei amici”. Per Joao sarà la gara di “casa”, abitando a poco più di mezz’ora dal tracciato. “Specialmente a Monza il mio ritmo è stato costantemente molto veloce, tenendo il passo dei primi della classifica. Per un soffio mi è scappata anche la pole”, conclude il pilota della Minardi Management.

Sono veramente soddisfatto dello sviluppo di Joao. Dall’inizio della stagione è migliorato costantemente, arrivando a lottare con i primi del campionato.  A Monza il risultato poteva essere ancora più importante, specialmente nella gara-sprint dove si è reso protagonista di una rimonta sensazionale. Ora torniamo a Imola, per concludere al meglio questa prima stagione tra le monoposto”, analizza il manager Giovanni Minardi.

Come di consueto, il programma scatterà venerdì, con i due turni di prove libere da 40’ che faranno da apripista alle qualifiche, in programma alle 17.25 e 17.50, in ottica delle due gare da 28’ + 1 giro di sabato (ore 11.50) e domenica (ore 13.00). In mezzo, la gara-sprint da 18’ + 1 giro (sabato ore 17.10).