F4 – Joao Vieira in azione a Imola “Battuta ancora una volta la pole 2014”

Share via email

Prosegue il cammino di Joao Vieira verso la tappa inaugurale della seconda stagione dell’Italian Formula 4 Championship, in programma il prossimo 3 maggio sul tracciato “Piero Taruffi” di Vallelunga.

Dopo Monza, il brasiliano di casa Antonelli Motorsport si è trasferito sulla pista intitolata ad Enzo e Dino Ferrari di Imola che ospiterà le Tatuus F4 nel penultimo round stagionale nel mese di settembre. Una due giorni di test in cui lo staff di Marco Antonelli ha lavorato al fianco del pilota con l’obiettivo di proseguire lo sviluppo della vetture e studiarne il differente comportamento con le mescole nuove e usate. Abitando a pochi chilometri da Imola, l’appuntamento di Imola ha sempre un sapore particolare per il brasiliano “E’ la mia gara di casa. Per questo voglio arrivare pronto. L’anno scorso avevamo fatto un buon lavoro e in queste due giornate siamo ripartiti proprio da li” commenta Joao VieiraSia con gomme nuove che usate sono riuscito a stare sotto la pole dell’anno scorso, girando rispettivamente in 1’45”290 e 1’45”700. Avrei potuto migliorarmi ulteriormente, ma sul finale è arrivata una bandiera rossa che ha interrotto la giornata. Stiamo lavorando nella direzione giusta e ogni volta che scendo in pista con questa macchina mi trovo sempre più a mio agio. Il riscontro definitivo però ci sarà solamente nella prima gara a Vallelunga”

Sono state due giornate veramente intense nelle quali Joao ha percorso diversi giri, raccogliendo numerosi dati che saranno utili per la stagione, in particolar modo per l’appuntamento di Imola. Siamo rimasti molto contenti dei riscontri cronometrici segnati con le due mescole, anche se ci aspettavamo un margine maggiore. Certamente stiamo lavorando nella direzione giusta. Gli obiettivi quest’anno sono ambiziosi e vogliamo partire forte fin dalla prima garaanalizza il manager Giovanni Minardi

Domenica, l’Adria International Raceway sarà teatro di un’inedita sfida tra Joao Vieira e Marco Antonelli, Driver VS Team Principal, nella prima prova della Champion Kart targata Parolin. Che vinca il migliore!