F4 | Joao Vieira verso il Mugello

Share via email

A oltre un mese dall’appuntamento  di Imola e dopo aver ricaricato le batteria nella sua terra verde-oro,  il brasiliano di casa Antonelli Motorsport Joao Vieira è pronto a tornare in pista per il quarto round dell’Italian F4 Championship powered by Abarth al Mugello Circuit

Sull’impegnativo tracciato toscano, caratterizzato da numerosi sali-scendi, proverà ad andare a caccia di quella vittoria che ancora manca anche a causa di numerosi problemi al propulsore della sua Tatuus F4. Oltre alle varie insidie della pista, il caldo sarà un avversario da non sottovalutare per tutti i piloti

Mi aspetto un bel fine settimana perché la pista mi piace veramente tanto e sono andato sempre bene. Le insidie non mancano a cui bisognerà aggiungere il forte caldo, che in questa parte della Toscana non manca mai. E’ una pista in cui il motore ha un ruolo importante. Nei primi appuntamenti è stato il nostro tallone d’Achille. Con il primo turno di prove libere avremo i primi riscontri” commenta entusiasta Joao Vieira

Durante il test collettivo Joao Vieira e il team Antonelli Motorsport hanno avuto le prime conferme, oltre ad effettuare alcune prove di set-up per trovare il miglior bilanciamento in vista delle qualifiche e delle tre gare. “E’ stata una giornata positiva e questo ci fa ben sperare per il fine settimana che scatterà domani. Durante il turno del mattino ho segnato il quarto miglior tempo a poco meno di 3 decimi dal primo, mentre nel pomeriggio siamo entrati in pista verso la fine della sessione. Durante il mio giro veloce con gomme nuova è stata esposta la bandiera rossa e così sono rientrato ai box, ma fino a quale momento i riscontri erano positivi” conclude il pilota Minardi Management