FIA GT – Un altro esaltante week end per Davide Rigon

Share via email

Il week end di Davide Rigon al volante della sua Ferrari F430 n 78 del team BMS Scuderia Italia sul tracciato tedesco Oschersleben , quarta tappa del Mondiale FIA GT, si conclude con un grande quinto posto.

Come ad Adria ancora una volta la soddisfazione poteva essere nettamente maggiore, in quanto un contatto con una GT1 ha fatto perdere al suo team-mate Camathias diverse posizioni nella seconda fase di gara. Una volta tornato al volante della Ferrari F430 Davide Rigon è autore di un’esaltante rimonta che lo porta a tagliare il traguardo in quinta posizione, primo dei piloti gommati Pirelli e davanti al secondo equipaggio BMS Scuderia Italia, formato da Ruberti e Malucelli

Davide Rigon.jpg

“Dopo il mio errore in qualifica ho cercato fin dai primi giri di recuperare numerose posizioni.” commenta Davide Rigon “Purtroppo poi un contatto con una GT1 ha fatto perdere al mio compagno di squadra circa 20 secondi Dopo esser risaluto nuovamente in macchina per la terza parte di gara ho spinto al massimo riuscendo così a recuperare diverse posizioni. Tutto ha funzionato alla grande e per questo voglio ringraziare anche la Pirelli che ancora una volta ci ha fornito dei pneumatici perfetti. Senza quell’incidente ancora una volta potevamo lottare per il podio. Sono comunque molto soddisfatto e così tutto il team. Inoltre sono riuscito ad essere il primo tra i gommati Pirelli e anche come tempo sul giro sono andato molto vicino al record della gara . Ora ci trasferiremo sul tracciato di Spa per i primi test collettivi in vista della 24h di Spa”

Dopo quattro prove Davide Rigon occupa la sesta posizione nella classifica piloti con 13 punti, a sole 4 lunghezze dalla terza posizione

english.jpg

The weekend Davide Rigon at the wheel of his Ferrari F430 n 78, BMS Scuderia Italia team on the track German Oschersleben, the fourth leg of the FIA World GT, culminating in a great fifth place.

As at Adria once more satisfaction could be much greater as a contact with a GT1 has missed his team-mate Camathias different positions in the second stage of the race. Once back at the wheel of the Ferrari F430 Davide Rigon is the author of un’esaltante comeback that led him to cross the finishing line in fifth position, the first of pilots Pirelli rubber and before the second crew BMS Scuderia Italia, formed by Ruberti and Malucelli

“After my mistake in qualifying, I tried since the early laps to recover many positions.” Commented Davide Rigon “Unfortunately then a contact with a GT1 did lose to my fellow teammates about 20 seconds After risaluto again in the car for the third part of the race I pushed up to succeeding so to recover different positions. Everything has been run at large and for this I want to thank also the Pirelli that once gave us the perfect tyres. Without that incident once again we could fight for the podium. I am very pleased and so the whole team. In addition, I managed to be the first between Pirelli rubber and also as a lap time I went very close to the record of the race. Now we will transfer on the track of Spa for the first test collective view of 24h of Spa “

After four races Davide Rigon occupies the sixth position in the drivers standings with 13 points, only 4 lengths from the third position.