Giacomo Pedrini in evidenza nelle qualifiche di Adria

Share via email

E’ stato un fine settimana non facile, non solamente per le impervie condizioni climatiche. Lasciamo Adria con un nulla di fatto, ma con la consapevolezza di aver dato il massimo e aver messo nelle migliori condizioni possibili tutti i nostri piloti. Nella 60 Mini sia Giacomo che Davide hanno alternato prestazioni notevoli arrivando anche a lottare coi primi riuscendo a recuperare diverse posizioni, ad errori con cui hanno vanificato l’intero lavoro col risultato di restare esclusi dalla fase finale. Peccato per l’incidente nelle prove libere che ha costretto Andrea a saltare l’intero fine settimana, anche se fortunatamente in classifica non ha perso molto terreno e a Val Vibrata tenteremo il tutto per tutto. Come già sapevamo, per Samuele la pioggia non è il suo habitat, mentre Luigi si è reso protagonista di errori imperdonabili. Ora avrà modo di ragionare sul suo weekend. Ad Agosto organizzeremo un test a Val Vibrata poiché nessuno dei nostri piloti conosce la pista, in modo di arrivare pronti per l’ultimo appuntamento del Campionato Italiano ACI in programma dal 30 agosto al 1 settembre” commenta il team manager Andrea Pedrini.

La quarta prova del Campionato Italiano ACI Karting sul circuito di Adria è stata fortemente condizionata dal maltempo e dalla forte pioggia, dopo il grande caldo dei giorni precedenti. Il team cesenate NEWMAN Motorsport si era presentato ai nastri di partenza delle tre categoria (60 Mini, X30 Junior e Senior) con cinque piloti, ma a causa del brutto incidente – fortunatamente senza gravi conseguenza fisiche – durante le prove libere del giovedì, Andrea Filaferro è stato costretto a saltare il weekend di gara. Nonostante lo “zero” forzato in casella, il talentuoso kartista friulano resta in gara per il titolo italiano, che il weekend del 30 agosto e 1 settembre vivrà l’appuntamento conclusivo sulla pista di Val Vibrata.

Giacomo Pedrini si mette in spolvero nella giornata di venerdì con l’ottavo tempo in qualifica e in alcune manche lottando con Pawel e Scognamiglio, mentre il team-mate Davide Larini si rende protagonista di numerose rimonte nelle Heat, chiudendo la gara di ripescaggio al dodicesimo posto.

In X30, Samuele Mengozzi (Junior) conquista il quindicesimo e sedicesimo posto nelle due manche dopo aver marchiato il tredicesimo posto nel suo turno di qualifica archiviando il fine settimana di Adria con la ventitreesima e ventiseiesima posizione. Fine settimana da dimenticare per Luigi Postiglione (Senior) che viene squalifica in gara-1 per non aver rispettato le bandiere, riuscendo a riscattarsi parzialmente in gara-2 con otto posizioni recuperare dopo esser partito dall’ultima posizione.

Warning: Unknown: write failed: No space left on device (28) in Unknown on line 0 Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/var/lib/php/session) in Unknown on line 0