Gp Ungheria – PAGELLE

formula-1-2014-gp-d-ungheria-gara-42640
Share via email

Abbiamo assistito all’ennesimo GP affascinante, con tante variabili e magistralmente condotto da piloti estremamente meritevoli; quindi dare dei voti a questi protagonisti è abbastanza facile.

Ricciardo – 10 per la condotta di gara aggressiva e per i sorpassi fatti a tre giri dalla fine su Alonso e Hamilton

Alonso – 10 gara perfetta, sempre all’attacco come se ogni giro fosse da qualifica. Bravissimo nello sfruttare per 31 giri le gomme soft, senza uno strepitoso Ricciardo avrebbe certamente vinto questo GP

Hamilton – 9 per avere ricuperato dal fondo della griglia e con una gara di attacco ha conquistato un podio importante in ottica Campionato

Rosberg – 8 dopo una eccezionale qualifica in gara non ha brillato come in altre occasioni, ma la strategia non lo ha certo aiutato. Forse, se avesse cambiato le gomme soft due giri prima, avrebbe potuto ottenere un altro risultato

Vergne – 8 che soprattutto nei primi giri ha lottato in seconda posizione ed alla fine ha portato la Toro Rosso a punti

Raikkonen – 7 forse ha fatto la migliore gara del 2014, questo fa ben sperare per portare a casa dei punti pesanti in ottica Mondiale Costruttori

Massa e Bottas – 7 non hanno potuto fare meglio, pur avendo una vettura performante per le scelte delle strategie Williams, a mio parere un po’ bizzarre

Button – 6 che ha portato a casa un punto con una vettura in difficoltà ed anche lui con una strategia molto discutibile

Bianchi – 6 un voto d’incoraggiamento in funzione della qualifica in Q1, quando con un giro perfetto ha eliminato Raikkonen

Vettel – 5 brutta partenza, nervosismo ed un errore che gli poteva costare molto caro. Dopo una bella qualifica al pari di un ex Campione del Mondo ha subito in gara Ricciardo