GP2 Asia – Gara2: Cala il sipario sul week end di Losail

Share via email

DavideCon il secondo appuntamento in Qatar cala il sipario sul quarto week end della GP2 Asia, il primo per il pilota ventiduenne Davide Rigon al volante della Dallara del team Trident.

Scattato dalla settima fila Davide mantiene la posizione lanciandosi subito all’inseguimento di Villa che lo precede. Nel corso della gara le prestazioni della sua monoposto calano vistosamente, costringendolo così a difendersi dagli avversari che lo attaccano. Alla fine delle 23 tornate Rigon taglia il traguardo al quattordicesimo posto concludendo così un fine settimana travagliato.

“E’ stata una gara veramente difficile” commenta Davide Rigon appena sceso dalla sua vettura “Ero riuscito a partire bene mantenendo la mia posizione, ma passaggio dopo passaggio le prestazioni della macchina sono calate vistosamente per poi riprendersi a fine corsa. In certi momenti era molto difficile da governare e questo non mi dava la possibilità di aggredire le curve e di rispondere ai tempi dei miei avversari. Nonostante questo siamo riusciti a concludere al quindicesimo posto. E’ stato un fine settimana non facile, ma che mi ha dato la possibilità di imparare molto sul comportamento della vettura. Ringrazio il team Trident Racing e Maurizio Salvatori per avermi dato questa possibilità. Mi sono trovato molto bene e spero di avere ancora altre occasioni di correre con loro in GP2 Asia”

Il prossimo appuntamento con la GP2 Asia è per il 4 aprile sul circuito malese di Sepang, quinto round della serie.