GP2 Asia – Grande rimonta di Davide Rigon che conclude al settimo posto

Share via email

Rigon.jpg'Grande rimonta di Davide Rigon nel primo appuntamento sul tracciato di Al Sakir: dopo aver preso il via dalla quindicesima posizione, passa sotto la bandiera a scacchi al settimo posto, conquistando così i suoi primi due punti e la prima fila in gara-2 di domani mattina (ore 10.30)

Risolti i problemi di setup, il portacolori italiano si rende protagonista di una grande gara, ricca di sorpassi e priva di errori: al via mantiene la posizione e arrivato ai margini della top ten inizia un bel duello con Sakon Yamamoto. Dopo quattro tornate però Davide si vede costretto a lasciare strada al giapponese. Il finale però è ancora tutto per l’alfiere “èpiù” che in rapida successione scavalca James Jakes, Sergio Perez, Karun Chandhok e, proprio all’ultimo passaggio, Luiz Razia conquistando così definitivamente la settima piazza.

Grazie a questo ennesima prova di forza, nella gara di domani Rigon scatterà dalla prima fila insieme al brasiliano.

Rigon.jpg'“Sono veramente soddisfatto di questo risultato anche perchè non avemo mai corso su questa pista. Mi sono divertito tantissimo. Ho conquistato i primi due punti portando a termine molti sorpassi e domani potrò partire dalla prima fila.” commenta Davide Rigon “Al via siamo rimasti fermi in griglia per molto tempo, è questo ha fatto alzare le temperature. Per fortuna sono riuscito a non far spegnere il motore, com’è capito ad altri. Ho iniziato subito a spingere provando a recuperare alcune posizioni. Dopo una bella lotta con Yamamoto gli ho dovuto lasciare strada in quanto il suo passo era migliore, ma nei giri finali ho passato in successione quattro piloti tra cui Razia proprio all’ultimo passaggio. Domani sarà importante non commettere errori e se tutto andrà per il meglio potremo tornare a casa con un bel risultato. La macchina oggi andava molto bene.”

NEWS CORRELATE

Rigon.jpg'Bahrain – Qualifiche: Davide Rigon in costante progressione nonostante il traffico