GP2 Asia – Un problema tecnico ferma Davide Rigon in gara-1

Share via email

DavideGara-1 da dimenticare per il pilota veneto Davide Rigon: la sua gara finisce ancora prima del semaforo verde quando un problema tecnico lo costringe a tornare mestamente ai box alla fine del giro di ricognizione.

La sfortuna, perché solo di questo si può parlare, sembra non voler abbandonare Davide che, dopo aver conquistato un’ottima sesta fila a meno di sei decimi dal poleman all’esordio su un tracciato come quello malese, si proponeva come uno dei possibili protagonisti.

“E’ stato veramente un peccato perché eravamo riusciti a fare un grande passo in avanti rispetto alla gara in Qatar. Purtroppo siamo stati traditi da un pezzo nuovo che aveva percorso pochi chilometri e, in questo momento meccanici e ingegneri sono al lavoro per cercare di capire cosa possa essere successo per darmi la possibilità di esser pronto per gara-2. Il fine settimana era iniziato bene riuscendo a trovare subito un buon feeling con vettura e tracciato. Il setup della macchina era buono e per questo potevamo ottenere un buon risultato. Domani venderò cara la pelle scendendo in pista (come sempre) con l’obiettivo di conquistare il miglior risultato possibile. Sarà una corsa molto difficile ma sono pronto, sia fisicamente sia mentalmente”

News correlate

Davide GP2 Asia – Buon inizio di week end per Davide Rigon

Davide GP2 Asia – Primo contatto per Rigon con la pista malese

DavideGP2 Asia – Davide Rigon pronto per la Malesia