GP2 – Davide Rigon costretto a rinunciare al Nurburgring

Share via email

Rigon.jpg'Per il quinto round di campionato sul tracciato tedesco del Nurburgring, la Gp2 Mains Series perde uno dei suoi protagonisti: il giovane talento veneto Davide Rigon si è visto costretto ad alzare bandiera bianca, lasciando così il suo sedile libero in “casa” Trident.

“Purtroppo non abbiamo ricevuto le conferme che aspettavamo per coprire il budgets necessario per la gara in Germania.” Commenta Davide Rigon “Fin dalla prima gara sapevo che sarebbe potuto arrivare questo momento, ma continuerò ad allenarmi rimanendo concentrato sulla GP2, in quanto spero di poter tornare a guidare per il team di Maurizio Salvadori nel prossimo week-end a Budapest. Gara dopo gara siamo riusciti a portare in pista grandi miglioramenti che ci hanno permesso di sfiorare la zona punti. Voglio ringraziare comunque Salvadori e il suo team per avermi dato la possibilità di firmare il mio esordio in questo campionato, nonostante le difficoltà economiche.”

Rigon.jpg'In attesa della gara di Budapest, il 18-19 luglio Davide Rigon si calerà nell’abitacolo della Panoz bianco-rosso per portare in pista l’Olympiakos nel secondo appuntamento della Superleague Formula, il campionato che ha unito il mondo del pallone con quello dei motori. Dopo il secondo posto nella gara inaugurale di Magny-Cours, il campione in carica della SF cercherà di bissare il successo dello scorso anno dove proprio sulla pista di Zolder conquistò la vittoria in gara-2.

“Proprio a Zolder lo scorso ho conquista la seconda vittoria stagionale in campionato. Spero che possa essere di buon auspicio per tornare alla vittoria. In Francia abbiamo avuto alcuni problemi con il cambio che non ci hanno dato la possibilità di lottare per il gradino più alto del podio. Conoscere macchina e circuito potrà essere un vantaggio che cercherò di sfruttare a mio vantaggio. Anche quest’anno il livello del campionato è molto alto e il Liverpool sarà sicuramente un avversario molto tosto, insieme al Milan di Giorgio Pantano.”

NEWS CORRELATE

Rigon.jpg'