GP2 – Rigon e Scuderia Coloni insieme nella GP2 Series

Share via email

rigon.jpg'Archiviati con successo i test pre-campionato sui tracciati di Silverstone e Barcellona Davide Rigon e la Scuderia Coloni sono lieti di annunciare il proseguimento della loro collaborazione per l’intero campionato di GP2 Main Series che prenderà il via il prossimo 7 maggio sulla pista di Istanbul, in concomitanza con il quarto round del Mondiale di Formula 1.

Il campione veneto si prepara quindi a vivere la sua seconda stagione nella categoria, dopo l’esperienza del 2009 e la conquista del secondo titolo in Superleague Formula nella passata stagione. Nonostante la poca esperienza al volante della nuova Dallara-Renault gommata Pirelli, Davide è riuscito a trovare in poco tempo un ottimo feeling con la vettura e con lo staff diretto da Paolo Coloni come confermano i riscontri cronometrici segnati sulla pista spagnola, dove il driver veneto ha portato la scuderia italiana in cima alla classifica.

Davide Rigon e la Scuderia Coloni sono pronti per essere tra i protagonisti assoluti e a portare in alto il tricolore nell’anno del 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Per il talento vicentino della Minardi Management si tratterà di un appuntamento importante per la sua carriera, visto anche l’importante ruolo coperto all’interno della Scuderia Ferrari come collaboratore dell’accademia per lo sviluppo del simulatore.

Sono assolutamente felice di tornare in GP2 e di poterlo fare con un team di grande esperienza come la Coloni che ha preso parte a tutte le edizioni del campionato. Si tratta di una scuderia con un passato glorioso e con un bagaglio tecnico importante. Fin dai primi due giorni di test a Silverstone abbiamo travato un ottimo feeling e mi fa piacere che Enzo e Paolo Coloni credano molto in me. A Barcellona abbiamo dimostrato di lavorare bene insieme e partiamo con la consapevolezza di poter conquistare risultati importanti,” commenta Davide Rigon

Sono molto contento che tutti i nostri sforzi siano arrivati a compimento con la firma con la Scuderia Coloni per affrontare il prossimo campionato GP2. Oggi Davide è all’apice della maturità e ha tutte le carte in regola per ben figurare. Questo per noi e’ un anno molto importante. Per la prima volta non dobbiamo pensare a nulla, salvo correre. Per questo dobbiamo raccogliere il miglior risultato possibile e soprattutto metterci in mostra agli occhi dei team manager,” analizza il manager Giovanni Minardi

Credo di potermi ritenere soddisfatto come mai prima della line-up con cui ci presentiamo al via del campionato. Davide, sebbene sia arrivato all’ultimo momento, si è inserito in squadra nel migliore dei modi grazie al suo carattere, e la sua professionalità ha portato immediati benefici a tutto il team. Inoltre è un vero piacere avere con noi un pilota che collabora con la Scuderia Ferrari: ci riporta indietro al 1989 quando Roberto Moreno, che al tempo era collaudatore per Maranello, debuttò in F.1 con la nostra squadra. Sentiamo di avere due piloti con le doti e la maturità giusta per gestire anche le fasi di gara più complesse e speriamo che questo, unito allo spirito costruttivo che anima la squadra, ci possa portare a centrare grandi risultati,” commenta Paolo Coloni

rigon.jpg'

NEWS CORRELATA

rigon.jpg'- Davide Rigon “La GP2 è molto vicina”

- Photo gallery Test GP2