Grazie a ONE.vision il MotorSport taglia un nuovo traguardo nella dimensione del Cloud e dei Social Network e vi da appuntamento all’ Historic Minardi Day

Share via email

Dopo un anno di sperimentazione avvenuta grazie alla collaborazione con il circuito di Vallelunga, ONE.vision viene ufficialmente presentato al mondo del MotorSport presso “La Pista” di Arese.

Alla presenza di Carlo Vanzini, Gian Carlo Minardi, Matteo Bobbi e Mario Miyakawa, Internet.ONE ha permesso ai tanti ospiti intervenuti all’evento di provare l’ebrezza della velocità in un modo completamente nuovo ed originale. Il sistema, unico nel suo genere, permette di condividere l’emozione e la carica adrenalinica: posta sui social network, in tempo reale, un video personale girato metro dopo metro in pista, con riprese interne ed esterne all’abitacolo, dati di telemetria e informazioni rilevate per tutta la durata della sessione. Nell’ area riservata di ONEvision.social è possibile analizzare le proprie performance, confrontarsi con altri membri e scambiarsi opinioni.

ONE.vision è un sistema di ripresa robotizzato con regia virtuale che coinvolge diversi settori tecnologici. Utilizza telecamere controllate con logica Fuzzy e una regia proprietaria che vanta le più recenti tecniche dell’Intelligenza Artificiale e di Robotica. E’ sviluppato dal dipartimento di Ricerca & Sviluppo interno ad Internet.ONE con il supporto della SUPSI di Lugano.

Machine Learning, Big Data, Intelligenza Artificiale, Robotica e Cloud Computing costituiscono i fondamenti tecnologici su cui nasce ONE.vision.

Come per le auto da corsa anche per ONE.vision la Power Unit nascosta sotto la scocca è piuttosto complessa. I nostri ingegneri hanno sviluppato un Sistema Cloud di proprietà distribuito in tutta Europa per poter garantire la potenza necessaria: risorse hardware in termini di CPU, GPU ma anche disponibilità di banda Internet.

Ho sempre amato la velocità. Quando da ragazzo correvo con i kart avrei tanto voluto potermi rivedere al termine del giro in pista per studiare gli errori fatti e migliorare la mia tecnica. Sono sempre stato un po’ visionario ma quando Bernie Ecclestone nel 2013 mi spinse ad effettuare un test al Gran Premio d’Italia a Monza ho capito che poteva essere un progetto realizzabile.” spiega Marco Bellini, fondatore di Internet.ONE Group.

”L’attività imprenditoriale nel mondo delle TLC e ICT non mi ha mai distolto da questo richiamo alla velocità che cerco di applicare quotidianamente nel mio lavoro, attraverso tecnologia e professionalità, dedicando maniacale attenzione ai particolari ed alle performance di ogni progetto che sviluppiamo. Ecco perché siamo pronti al lancio di una versione professionale adatta gli ingegneri di pista, direttori di gara ed i coach drivers che si chiamerà ONE.vision Pro

Dopo un anno di sperimentazione in pista, oggi ONE.vision è già diventato una realtà per due circuiti di primaria importanza come ACI Vallelunga e ACI “La Pista” di Arese, dove potrà essere utilizzato da chiunque fin da subito.

Da un punto di vista squisitamente tecnico, ONE.vision permette:

• Ripresa video in tempo reale da pista/auto

• Audio

• Telemetria in sovraimpressione

• Video su social network in tempo reale

• Rilevazione automatica di incidenti

• Jump start (1/30 1/100 – 1/250)

• ONE.vision social tecnico per confrontare le tue performance con gli altri

• Risoluzione Video fino a 8K

• Realtà virtuale e aumentata

Per poter utilizzare ONE.vision basta registrarsi sul sito ONEvision.social ed utilizzare i crediti acquistati per prenotare la propria ripresa in pista.