GT – Davide Rigon in evidenza a Navarra

rigon_navarra_big
Share via email

Nel weeek end di chiusura della Blancpain Endurance Series sul tracciato spagnolo di Navarra Davide Rigon si è messo in evidenza tenendo il passo dei primi e portando la Ferrari 458 fino al secondo posto, prima di lasciare il volante al suo team –mate Gattuso.

A due anni di distanza il driver veneto è tornato sulla pista che lo consacrò nell’olimpo della Superleague Formula conquistando il secondo titolo, questa volta al volante della vettura di casa Maranello. In una domenica caratterizzata dal freddo e dalla pioggia Davide prende i comandi nella seconda ora di corsa e, con l’arrivo delle prime gocce, risale dalla sesta alla seconda posizione, fino ad avvicinarsi alla McLaren.

In concomitanza con l’intensificarsi della pioggia e dell’ingresso nell’ultima ora di corsa, Rigon viene richiamato per il cambio gomme cedendo il passo al suo compagno di squadra. In seguito all’aumentare dell’intensità della pioggia che ha reso la pista al limite della praticabilit,à il direttore di gara ha deciso di interrompere in leggero anticipo la corsa dopo un lungo periodo in regime di safety-car.

“E’ stato un buon week end e la pista di Navarra mi piace molto. L’ultima volta ci avevo corso nel 2010, vincendo il secondo titolo SF. Fin dalle qualifiche siamo andati bene e in gara, con l’arrivo della prima pioggia, sono riuscito a rimontare fino al secondo posto, portandomi a ridosso della McLaren. Con l’aumentare della pioggia ne abbiamo approfittato per fare la sosta e a quel punto ho ceduto il volante al mio compagno. E’ stata una stagione impegnativa in un campionato veramente selettivo. Devo ringraziare il team Kessel per avermi dato questa grande possibilità

Si chiude cosi la prima stagione di Davide Rigon nella Blancpain Endurance Serie, serie GT spettacolare, che ha visto in pista durante la stagione oltre cinquanta vetture in pista nelle sei prove che ne hanno caratterizzato il calendario.

rigon.jpg'