GT Italia | Antonio D’Amico domina la scena a Misano e conferma la leadership

Share via email

Al Misano World Circuit Antonio D’Amico, in coppia con Cazzaniga, si conferma leader del Campionato Italiano Gran Turismo. Al volante della Lamborghini Huracan del team di Vincenzo Sospiri, il driver romano domina la scena sfiorando l’en plein.

Fin dalle prove libere la coppia D’Amico-Cazzaniga porta la Lambo numero 116 nelle posizioni di vertice, firmando la pole position in entrambe le sessioni di qualifica e, successivamente, la vittoria in gara-1 con una gara esemplare, completando il secondo appuntamento della serie tricolore con un importante terzo posto in ottica campionato, nonostante l’handicap di 15” per la vittoria conquistata il giorno prima.

“Sono molto contento per il weekend. Pole position, vittoria e podio sono un bottino importante. Peccato per l’errore alla partenza di gara-2 che mi è costata la leadership. Ho sbagliato l’inserimento della marcia, scivolando in terza posizione. L’ingresso della safety-car poi non ci ha favorito. Alla fine il terzo posto è un risultato importante perché ci consente di restare al comando in classifica e di presentarci a Monza senza handicap” commenta Antonio D’Amico

“Un weekend decisamente importante e positivo poiché ha confermato quanto di buono fatto già vedere a Imola. Il terzo posto in gara due è positivo perché non dobbiamo dimenticare l’handicap da scontare per la vittoria in gara-1. Senza l’errore alla partenza sarebbe potuta arrivare la seconda vittoria. Bisognerà fare tesoro di queste sbavature già da Monza” commenta il manager Giovanni Minardi