GT Italiano | Antonio D’Amico verso Imola “Caccia aperta alla leadership di campionato”

Share via email

A quasi due mesi di distanza dal successo conquistato sulla pista del Mugello – il terzo stagionale – Antonio D’Amico questo fine settimana all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola andrà a caccia del poker proprio sul tracciato che lo scorso 30 aprile ha inaugurato la nuova stagione e festeggiato il primo sigillo.

Riparte dal Santerno, quinto appuntamento del Campionato Italiano Gran Turismo, la rincorsa alla leadership di campionato, attualmente distante solamente dieci lunghezze, al volante della Lamborghini Huracan Super GT Cup numero 116 del team di Vincenzo Sospiri. Il driver di Fiano Romano è determinato a proseguire il rullino di marcia incredibile, macchiato solamente dal ritiro in gara-2 a Monza.

“Proprio in quell’occasione abbiamo perso il vetta del campionato” ricorda Antonio “E’ bastato un weekend negativo per scivolare indietro in classifica a dimostrazione di quanto sia equilibrata questa stagione. Ripartiamo da Imola dopo una lunga pausa estiva, una pista che mi piace dove abbiamo già dimostrato il nostro ottimo potenziale. Ad ogni gara abbiamo un unico obiettivo: ridurre il gap dalla vetta” conclude il driver seguito dalla Minardi Managament

“Nella prima parte di campionato, Antonio ha dimostrato di essere costantemente tra i piloti più veloci in pista mettendo assieme vittorie, podi e diversi arrivi a punti. La classifica è molto corta e ogni gara deve essere vissuta come una finale, senza lasciare lo spazio al minimo errore. Il cammino riparte da Imola, una pista tecnica che si addice ad Antonio” analizza il manager Giovanni Minardi

I motori si accenderanno venerdì 8 coi turni di prove libere da 45’ ciascuno in preparazione delle due sessioni di qualificazione (ore 8.50 e 9,10) in programma sabato che disegneranno la griglia di partenza di gara-1 (con start alle 14,35) e gara-2 alle ore 15.50 della domenica