GT Italiano | Karol Basz al Mugello per concludere una stagione esaltante

Share via email

Sarà il circuito del Mugello a concludere la stagione di esordio di Karol Basz nel panorama GT, valevole per il settimo ed ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo. Dopo aver saltato la tappa di Vallelunga causa la concomitanza con il campionato del mondo CIK FIA di kart, il driver polacco ritroverà il volante della Lamborghini Huracan Super GT Cup del team Antonelli Motorsport, col quale si è messo in evidenza fin dalle prime uscite firmando la pole position nel weekend inaugurale sulla pista di Imola intitolata ad Enzo e Dino Ferrari, proseguendo poi il cammino con podi e piazzamenti a punti.

Proprio sull’impegnativo tracciato toscano, nel mese di luglio in occasione del quarto round della serie tricolore, Karol aveva conquistato con autorevolezza il podio in entrambe le gare grazie ad un secondo e terzo posto rispettivamente in gara-1 e gara-2 mettendo insieme un bottino complessivo di ventisette punti (dei sessantotto conquistati).

“Sono veramente contento di poter chiudere la mia prima stagione in GT al Mugello, una pista che mi piace molto dove ho vissuto certamente uno dei weekend più belli della stagione col doppio podio. Sono pronto e dopo aver saltato la gara di Vallelunga aspetto con ansia di tornare al volante della Lamborghini. E’ stata una stagione intensa e positiva che cercherò di chiudere al meglio” commenta Karol Basz

“Arriviamo al Mugello dopo quasi un mese lontano dalle gare GT, ma Karol è determinato a chiudere al meglio la stagione dopo la delusione del mondiale di kart. Ha lavorato molto al simulatore e ci auguriamo di poter archiviare la prima stagione con una meritata vittoria, dopo i due podi conquistati nel mese di luglio. Su questa pista la macchina si è comportata sempre bene e il tracciato piace molto a Karol” analizzano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Il semaforo verde di gara-1 si accenderà sabato 7 alle 17.05, mentre il sipario calerà sulla stagione domenica 8 con la seconda corsa in programma alle 12.35