Kart – A Pavia Matteo Nannini si conferma con un secondo posto KFJ. Vittoria solo rimandata

Share via email

Dopo il terzo posto al debutto in KFJ dello scorso 19 aprile sul circuito Internazionale 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo, domenica Matteo Nannini ha conquistato con autorevolezza e determinazione il secondo posto segnando anche il giro più veloce della Finale.

Per il quinto appuntamento della Rok Nord, il campionato è tornato nuovamente a Pavia e il talentuoso driver forlivese del New Technology  di Fabio Urgnani ha conquistato un ulteriore risultato prestigioso migliorando il terzo posto del debutto.  Un fine settimana non certamente facile in cui però Matteo non si è fatto condizionare dagli avvenimenti esterni, dimostrando tutto il suo valore col 125 Energy fin dalle prime battute del week-end segnando il secondo miglior crono nelle prove libere e il terzo posto in qualifica con un distacco di soli 16 millesimi (a pari merito col secondo) dal vincitore, preludio del terzo posto in gara-1 e giro più veloce.  In Finale Matteo compie ancora un passo in avanti in classifica, firmando il suo miglior risultato in campionato con un perentorio secondo posto, rafforzato nuovamente dal giro più veloce della gara: 50”432 e una velocità media di oltre 88 km/h “E’ stato un fine settimana non facile dove è successo praticamente di tutto, eventi extra gara compresi. A parte questo sono veramente contento per il secondo posto nella Finale con giro più veloce in gara e del terzo posto in gara-1 sempre segnando il giro più veloce della corsa. Posso dire di aver messo vittoria è nel mio mirinocommenta soddisfatto Matteo Nannini

Sono veramente molto soddisfatto dal week-end di Matteo. Siamo solamente alla seconda gara in KFJ e abbiamo già conquistato due podi, con un terzo posto al debutto e un secondo posto in questo fine settimana con giro più veloce in gara. Siamo pronti per la vittoriaanalizza il manager Giovanni Minardi

La prossima sfida per Matteo Nannini sarà sulla pista di Adria il week-end del 31 maggio, valido per il sesto appuntamento del Campionato Rok Nord