Kart – A Portimao Karol Basz rallentato solo da un contatto

Share via email

Sul tracciato di Portimao, Portogallo, si sono accesi i riflettori sul Campionato Europeo CIK-FIA categoria KF, primo dei tre appuntamenti del campionato che toccherà i confini anche di Inghilterra e Svezia.

Un fine settimana che non è andato secondo i piani del driver originario di Cracovia Karol Basz, vittima di un incidente. L’episodio che ha condizionato in modo determinante il risultato finale avviane in pre-finale quando il portacolori della Kosmic Racing Team viene chiusi in ingresso curva da Jordon Lennox-Lamb, oggetto in quel momento di sorpasso da parte di Karol. Il polacco si vede costretto al ritiro causa i danni importanti riportati. Senza farsi prendere dallo sconforto il portacolori rosa-blu Kosmic mette insieme una bella rimonta recuperando fino alla tredicesima posizione finale, dopo esser scattato dalla 29esima piazza, chiudendo ad 11” dal vincitore e girando a 2 dec dal miglior crono della gara

E’ stato un fine settimana sfortunato e condizionato in particolar modo dall’incidente in pre-finale che mi ha costretto a partire dal fondo della 29esima posizione in Finale. Purtroppo il telaio non era a posto al 100%, ma nonostante questo sono riuscito a recuperare fino alla 13esima piazza in Finale girando su dei buoni riscontri cronometrici. Resta la soddisfazione per il settimo posto assoluto nella Qualifying Heatscommenta il portacolori della Minardi Management, Karol Basz

Se guardiamo puramente il risultato non è stato il fine settimana che ci aspettavamo. Purtroppo l’incidente nella pre-finale ha condizionato l’intero week-end costringendo Karol a partire dal fondo in Finale e con un telaio non perfetto. Devo fare comunque i complimenti a lui per la bella rimonta e alla Kosmic Racing team di Olivier Marechal per l’ottimo lavoro nella messa a punto del materiale. In questo campionato le gomme saranno un elemento molto importante e hanno dimostrato di aver trovare il giusto equilibrioanalizza Alberto Tonti

Grazie ai punti conquistati Karol saluta il Portogallo con la decima posizione in classifica e la mente già rivolta alla prossima sfida: Inghilterra, International del 21 giugno “Siamo solamente all’inizio. In Inghilterra ripartiremo dalla decima posizione con l’obiettivo di recuperare il terreno perso qui in Portogallo per giocarci la vittoria finale in Svezia” conclude il responsabile del settore kart Minardi

Foto: Alexandros Vernardis/The Racebox