Kart – Minardi Management, benvenuto Matteo

Share via email

La Minardi Management di Giovanni Minardi, insieme al talent-scout Alberto Tonti, è lieta di annunciare l’inizio della collaborazione con Matteo Nannini

L’accordo col giovanissimo faentino Matteo, classe 2003, consolida la presenza della Minardi Management nel mondo del karting, primo vero scalino della piramide della Motor-sport. Matteo si affianca ai kartisti Karol Basz, impegnato quest’anno coi colori della Kosmic Racing Team nel CIK FIA Europeo e CIK FIA Mondiale, e Gianni Vigorito, portacolori dell OK1 Racing Team nella WSK Series, e al brasiliano Joao Vieira impegnato nell’Italian F4 Championship powered by Abarth col team Antonelli Motorsport.

Nel 2009 Matteo inizia la sua avventura con il kart Delfino e, nel 2012 segna già il primo record partecipando al Campionato ChampionKart – categoria Rocky 50 cc – col Team Sprintkart.  In tutte le tappe in calendario conquista il podio, chiudendo la stagione con il terzo posto in classifica. Nel 2014 arriva il Titolo di Campione Italiano – categoria 60 mini -  nel campionato Academy Promotion della Parolin grazie a otto vittore, cinque pole-position, tre secondi e un terzo posto. Nell’Internazionale di Jesolo  si aggiudica gara-1, chiudendo la Finale con un bel secondo posto.

In questa stagione Matteo Nannina calcherà gli scenari della Rok – Area Nord – composta da dieci appuntamenti sulle piste Winner di Nizza Monferrato, South Garda Karting di Lonato, Pista 7 Laghi e all’Adria International Raceway.

Sono molto contento di aver siglato un contratto a lungo termine con Matteo. Finalmente torno alle origini. Dopo tanto tempo torno a lavorare insieme ad un “romagnolo” DOC. Era dai tempi di Luca Casadei che non avevo la fortuna di collaborare, e condividere la mia passione, con un conterraneocommenta il manager faentino Giovanni Minardi.

Si forma nuovamente una coppia che già nel passato ha scritto una parte importante del Motor-sport italiano sia in F.2 che in F.1: Minardi-NanniniL’albero genealogico di Matteo comprende anche uno dei miei piloti preferiti che ha già corso sotto i nostri colori, ovvero il grande Alessandro Nannini. Matteo è un ragazzo molto veloce e determinato, con ottime prospettive di crescita. Ho avuto la possibilità di osservarlo da vicino l’anno scorso dominando l’intera stagione nel  Campionato Mini Accademy di Parolin. Quest’anno è chiamato ad una nuova sfida nella Rok. Sono certo che lotterà comunque per la vittoria fin dalla prima gara” conclude Minardi

La nuova stagione finalmente sta per iniziare e questo fine settimana sarò in pista a Lonato per i test in vista della sfida al South Garda Karting del 13-15 marzo. Sarà un anno di novità e voglio iniziare al meglio. Nuovo campionato e nuovo kart, che nel rettilineo tocca i 120 km/h. Rispetto a quello dell’anno scorso è più pesante e per questo ogni sera seguo un allenamento preciso per le braccia” commenta Matteo Nannini.

Tramite la sua pagine Facebook, Matteo ha voluto presentare anche la livrea del nuovo casco