Kart – Trasferta americana per Riccardo Negro

Share via email

Riccardo Negro è volato oltreoceano alla corte del team VemmeKart di Enzo Mandarino prendendo parte all’appuntamento SKUSA Spring Nationals. Una sfida completamente nuova per Riccardo che ha firmato il debutto nella categoria categoria S1 con una compagine e un materiale tutto da scoprire.

Trovato il feeling ha girato su importanti riscontri cronometrici, tenendo il ritmo dei migliori chiudendo la qualifica al nono posto, a 4dec dalla pole position. In Finale, scattato dal settimo posto, viene rallentato da un incidente alla prima curva che vede protagonisti sei piloti, perdendo diverso tempo chiudendo ai piedi della top ten

Devo ringraziare tutto il team VemmeKart e Vincenzo Mandarino per aver pensato a me. E’ stato una bellissima esperienza. Nonostante fosse tutto nuovo per me, circuito, kart e categoria S1 sono riuscito a girare sui tempi dei primi. Purtroppo in Finale, per non restare coinvolto in un incidente ho sporcato le gomme perdendo diverso tempo. Ci sono voluti tre giri per ritrovare il giusto ritmo chiudendo il fine settimana con l’undicesimo posto” commenta Riccardo Negro al rientro in Italia

Anche io prima di tutto ringrazio il VemmeKart e il suo Team Principal Enzo Mandarino per questa opportunità di collaborazione con il nostro Riccardo. A parte la gara, servita a Riccardo per togliere la “ruggine”, il feeling col materiali e lo staff è ottimo e di buon auspicio per il futuro. Insieme al team stiamo valutando nuove opportunità in terra europea…..we will see” commenta il manager Alberto Tonti