Luis Perez-Sala

Share via email
Luis Sala in Minardi'

Luis Perez-Sala

Barcellona (Spagna), 15 maggio 1959
Stagioni: 1988, 1989
GP disputati: 26 (32)
Miglior risultato in gara: 6° (GP Gran Bretagna 1989)
Punti conquistati: 1


Dopo essersi distinto nel campionato italiano 1985 di F3, Luis Perez-Sala Valls-Taberner approda nel 1986 alla Formula 3000 dove si mette in luce vincendo con autorità le gare di Birmingham e di Enna. La stagione successiva conferma le qualità del pilota iberico che contende sino alla fine la vittoria in campionato a Stefano Modena. Giancarlo Minardi lo ingaggia come pilota titolare per il 1988 facendolo debuttare in F1. Sala offusca immediatamente il compagno e connazionale Adrian Campos, ben presto rimpiazzato da Pierluigi Martini che lo affianca anche per la successiva stagione 1989. L’unico punto conquistato da Perez-Sala nella sua carriera deriva dal 6° posto ottenuto nel GP di Gran Bretagna del 16 luglio 1989 sul veloce tracciato di Silverstone. Con la scuderia di Faenza si impone nelle prime due edizioni del Trofeo Indoor Formula 1 (una competizione riservata a monoposto di F1 che si è svolta presso il Motor Show di Bologna dal 1988 al 1996). Al termine della stagione abbandona tuttavia la massima formula, per dedicarsi al campionato spagnolo turismo.