MATTIA BUCCI CON LE IDEE CHIARE “PRONTO PER LA FORMULA 4” DEBUTTO NEL 2022

Si è appena conclusa la stagione sportiva, ma i programmi della giovane promessa del Motorsport Mattia Bucci, classe 2007 di Catignano (PE), sono già ben delineati.

Per Mattia il 2022 sarà una stagione ricca di impegni e di novità: il programma di karting, che vedrà Bucci impegnato nel Campionato Italiano nella categoria X30 Senior, sarà affiancato da un’intensa sessione di test al simulatore per sviluppare il giusto feeling con la nuova Tattus  F.4 T021 e coi tracciati, in preparazione del debutto ufficiale in pista col raggiungimento dei 15 anni attraverso la partecipazione alle ultime due gare dell’ l’Italian F4 Championship Certified by FIA sulle piste di Monza (9 settembre) e Mugello ( 23 settembre).

Presentata sul tracciato del Mugello lo scorso ottobre, la nuova monoposto rispetta tutte le nuove normative FIA in termini di sicurezza, sarà dotata dall’ HALO e spinta da un motore 4 cilindri turbo da 1370cc che sprigiona 180 Cv e dalla meccanica perfezionata ed associata ad un pacchetto elettronico di altissimo livello.

Giovanni Minardi, CEO Minardi Management – “Dopo tanti anni di kart il passaggio, alla Formula 4 è il primo passo verso la Formula 1, una strada molto lunga, tortuosa e complessa non prima di ostacoli, ma non impossibile. A livello velocistico Mattia ha già dimostrato di avere le carte in regola per ben figurare, ma sappiamo che in questo sport non basta. Sarà necessario trovare il giusto supporto tecnico ed economico per raggiungere gli obiettivi prefissati per la prossima stagione.  Nella prima parte dell’anno si allenerà al simulatore per conoscere le piste e la vettura, in attesa dei primi test in pista.  Nella seconda metà invece, col raggiungimento dei 15 anni, prenderà parte alle ultime gare di campionato, Monza e Mugello. Naturalmente non abbandoneremo il karting, molto utile per tenersi in allenamento.”

Mattia Bucci – “E’ un sogno che si avvera. Voglio ringraziare Giovanni Minardi, sempre presente al mio fianco nei momenti più importi e, ovviamente, la mia famiglia che continua a supportarmi. Mi aspetta una stagione intensa e ricca di insidie, ma per fortuna le sfide mi sono sempre piaciute. Oltre alle gare in kart preparerò il debutto in monoposto attraverso numerose sessioni al simulatore, test privati in pista e un’intensa attività in palestra. Per me sarà praticamente tutto nuovo dovendo imparare a conoscere sia le piste che la macchina”

Mattia Bucci proverà a calcare le orme di Lance Stroll, Lando Norris e Mick Schumacher che, partendo dal Campionato Italiano di Formula 4 al volante della Tattus, hanno raggiunto il sogno della Formula 1.