Pole position all’esordio per Davide Rigon in Mexico nella A1GP

Share via email

Davide Rigon ed il Team Ghinzani, che gestisce il Team Italia nella categoria A1 Grand Prix, hanno ottenuto uno strepitoso risultato nelle sessione di prove libere riservate ai Rookie.

Nei primi 25 minuti Rigon ha fatto segnare 1’23”521, ottenuto al quattordicesimo dei quattordici giri percorsi, che è valsa alla formazione azzurra il secondo tempo della prima parte di sessione.

rigon_a1gp.jpg

Nella parte finale della sessione, nei restanti 25 minuti, Rigon ha portato la Lola Zytek del team bergamasco di Piercarlo Ghinzani al miglior tempo assoluto, con il crono di 1’22”810, segnando anche nell’ultimo giro il miglior parziale del primo e secondo settore.

Queste le dichiarazioni dei protagonisti

Davide Rigon:
“Per me era un impegno molto importante questo perché per la prima volta mi misuravo in una categoria a livello mondiale, avevo due problematiche: non conoscevo la pista e non avevo avuto nessun approccio con l’insieme vettura gomma. Prima di entrare in macchina ho fatto un lungo meeting con i responsabili della squadra i quali mi hanno messo in condizioni psicologiche di gestire con una certa tranquillità il tempo che avevo a disposizione in qualifica. Una volta effettuati i primi giri ho cominciato a prendere confidenza con la vettura e l’Ing. Massimo Del Prete mi ha risolto molto bene i problemi di assetto che avevo, permettendomi di ottenere la pole position. La vettura era molto performante e ho fatto 3 giri sempre sul tempo della Pole. Ho trovato una squadra altamente professionale e di grande serietà”.

Piercarlo Ghinzani:
“Sono contento per la prestazione di Davide Rigon, che ha ottenuto la Pole Position della categoria Rookie Driver. Ha eseguito molto bene tutti i passaggi di apprendimento per gestire al meglio e con progressione la performance della macchina durante la sessione di 50 minuti a disposizione. Ritengo abbia le qualità per essere considerato di nuovo nel Team Italia in futuro. Adesso puntiamo a portare in Pole anche Edoardo Piscopo”.

Massimo Del Prete:
“Siamo partiti dall’assetto dell’anno scorso usato da Toccacelo apportando poi alcune modifiche mirate allo stile di guida di Davide Rigon. Grazie ad un ottimo feedback del pilota è stato facile raggiungere rapidamente il set-up con cui è stata fatta la pole”.