PUNTI PREZIOSI PER PUJATTI IN UNA TORRIDA JESOLO

Share via email

La sesta tappa della IAME Series Italy che si è disputata questo week end sul tracciato di Jesolo (VE) ha visto iil pilota friulano del Team Driver Nicholas Pujatti dove fronteggiare non solo i suoi avversari di categoria X30 Junior ma anche il caldo africano che ha caratterizzato l’intero week end sul tecnico tracciato della Pista Azzurra di Jesolo (VE). In piena lotta per il podio di categoria nella classifica assoluta nel suo primo anno da Junior, Pujatti affrontava le qualifiche con il consueto massimo impegno riuscendo però a cogliere solo un 11° posto che non ben rappresentava il vero potenziale del driver friulano. In Pre Finale Pujatti riusciva, come di consueto, a recuperare alcune posizioni grazie ad una guida precisa ma molto aggressiva arrivando a concludere sotto la bandiera a scacchi in sesta posizione assoluta. Questa stessa posizione veniva poi confermata anche in Finale dal driver del team veneto che, proprio in virtù del grande caldo che metteva a dura prova piloti e mezzi meccanici, non riusciva a guadagnare ulteriori posizioni. Un week end dunque importante per la classifica di campionato che vede ancora il pilota di Pordenone in seconda posizione assoluta quando ora mancano solo due prove al termine della stagione 2019 della serie tricolore IAME.

Nicholas Pujatti:”Abbiamo faticato più del previsto e dunque abbiamo dovuto pensare a portare a casa punti preziosi più che ad attaccare per il podio. In pista faceva davvero molto caldo e trovare anche il giusto set up del kart è stato tutt’altro che facile. Una grazie come sempre al team, al mio mitico meccanico Piero Saponaro e tutti i miei sponsor.”

Pujatti tornerà ora subito in pista il prossimo week end a Sarno (SA) per disputare la terza tappa del Campionato Italiano ACI Karting.