Rigon a Shanghai nel FIA WEC pensando al 2014

Share via email

Prosegue l’impegno di Davide Rigon nel Mondiale FIA WEC al fianco del team 8Star e al volante della Ferrari 458 GT2. Dopo Interlagos e Fuji questo week end il driver veneto, a disposizione della Scuderia Ferrari, vola in Cina per la 6Ore di Shanghai, teatro del penultimo appuntamento mondiale.

Davide metterà a disposizione il suo talento per aiutare l’8Star Motorsport a vincere il titolo di categoria, cercando di bissare il traguardo raggiunto nell’International GT Open al fianco di Andrea Montermini e del Villorba Corse. “Guidare in un appuntamento Mondiale è sempre una grande soddisfazione. Poterlo fare al volante di una vettura di Maranello lo rende speciale. Purtroppo l’appuntamento del Fuji è stato annullato per maltempo, ma spero che in Cina possa andare tutto per il meglio. Sarà la mia terza apparizione su questo importante scenario e spero di fornire il mio contributo al team per aiutarli a vincere il titolo “ analizza Davide Rigon “Si è creato un bellissimo rapporto con tutto lo staff e questo rende più facile l’impegno. Non sarà certamente facile avendo poca dimestichezza con il tracciato cinese, ma come sempre darò il massimo per raggiungere i nostri obiettivi. Si tratta di un palcoscenico importante con piloti di altissimo calibro. Potermi confrontare con loro è un’ottima opportunità di crescita, anche in ottica 2014

Davide torna così in quella Cina che lo aveva festeggiato nel 2008 dopo il primo successo nella Superleague Formula con i colori del Beijing Guoan “Ho un bellissimo ricordo di quei quattro giorni a Pechino. In quell’occasione avevano preparato una bellissima festa e l’accoglienza della popolazione era stata calorosa. Mi avevano fatto sentire come uno di casa e torno sempre molto volentieri. Spero di vedere sulle tribune diversi tifosi