Rigon e Kessel al Paul Ricard per difendere la leadership

Share via email

Lungo i 5842 mt del tracciato francese di Le Castellet Davide Rigon, insieme ai team-mate Zampieri e Ramos, è pronto a tornare in pista per difendere la leadership nella Blancpain Endurance Series.

A un mese di distanza dal sesto posto di Silverstone il talentuoso driver veneto si calerà, questo fine settimana, nell’abitacolo della Ferrari 458 GT3 del team Kessel per il terzo appuntamento della serie endurance. Il round del Paul Ricard rappresenterà anche il giro di boa della stagione, entrando così nella parte calda. Dopo la tappa sulla pista di proprietà di Bernie Ecclestone, finale incandescente con la 24h di Spa e la 1000 Km del Nurburgring in programma rispettivamente il week end del 28 luglio e 22 settembre “Spa e Nurburgring saranno certamente le tappe che assegneranno il titoloIn particolar modo la 24H che prevede punteggi molto importanti” analizza il 26enne della Minardi Management

 “Dopo Silverstone il nostro vantaggio si è lievemente assottigliato, ma arriviamo al Paul Ricard carichi, determinati e pronti a conquistare nuovamente il podio, dopo la perentoria vittoria di Monza. Se non ci saranno inconvenienti potremmo giocarci il gradino più alto del podio. La nostra Ferrari dovrebbe adattarsi bene alle caratteristiche della pista francese” commenta Rigon

Le 60 vetture scenderanno sulla pista situata a Sud della Francia a partire da sabato mattina per la sessione di prove libere dalle 11,20 alle 12,50, poi dalle 15,40 alle 17,10 ci sarà la sessione di pre-qualifiche. Domenica mattina dalle 10,25 alle 11,25 le qualifiche, mentre la gara della durata di tre ore vedrà il via alle 15,00 con bandiera a scacchi alle 18,00. La gara del Paul Ricard sarà visibile in streaming sul sito istituzionale del campionato, oltre che su Bloomberg Television e d Eurosport in tutta Europa.