SF – Davide Rigon alla volta di Donington Park

Share via email

Rigon.jpg'Non c’è un attimo di respiro per il campione di casa Minardi Davide Rigon: tornato dall’Ungheria con i primi punti nel campionato GP2 Main Series e la pole position in gara-2 il pilota vicentino è pronto a saltare nuovamente sulla sua Panoz bianco-rossa del Racing Club dell’Olympiakos per prender parte al terzo round della Superleague Formula.

Teatro della nuova sfida sarà il “Donington Park Stadium” dove il giovane capitano cercherà di scalare la classifica mettendo a segno il primo sigillo stagionale. Dopo i primi due appuntamenti di Magny-Cours e Zolder, Rigon e l’Olympikos occupano la settima posizione in classifica generale con 104 punti.

“Dopo l’appuntamento all’Hungaroring al volante della Dallara-Renault GP2, in questo fine settimana tornerò a guidare per l’Olympiakos nel terzo round della Superleague Formula. Il circuito inglese mi piace molto in quanto è molto veloce. Proprio lo scorso anno ho vissuto un grande week end segnando pole position, vittoria e giro veloce in gara. Siamo arrivati a metà campionato e la classifica è molto corta, infatti in ogni appuntamento i punti in palio sono veramente tanti. Per questo voglio far bene per continuare la Rigon.jpg'scalata alla vetta. A Zolder abbiamo mostrato un buon passo di gara e senza il problema al cavo del ripartito di frenata prima e al cambio dopo, avremo potuto festeggiare un buon risultato. Sarà un fine settimana veramente intenso e duro sia dal punto di vista fisico che mentale, in quanto sarà tutto concentrato in due giorni (tra sabato e domenica) con tre turni di prove libere, le qualifiche e le tre gare. Sto continuando ad allenarmi in modo intenso e correre così ogni week end non può che aiutarmi. Nonostante la SF e la GP2 siano macchine differenti tra loro mi riesco ad adattare molto velocemente. Voglio essere pronto per qualsiasi chiamata e sopratutto tentare di vincere nuovamente il campionato per confermare il titolo dello scorso anno. Non sarà certamente facile perchè ci sono diversi piloti candidati alla vittoria finale.”

Il fischio d’inizio è fissato per sabato 1 agosto con i tre turni di prove libere da 30’ ciascuno che faranno da apri pista alle spettacolari qualifiche, che determineranno lo schieramento di partenza della prima gara, in programma domenica 2 alle ore 11.00. Come da tradizione i 18 club saranno divisi in due gruppo (A e B), dandosi battaglia per quindici minuti. Solo per i primi quattro di ogni gruppo si apriranno i cancelli dei quarti di finale: a questo punto i driver si sfideranno a due a due sul giro secco ad eliminazione diretta, accedendo così alla semifinale e alla finalissima.

Griglia completamente invertita per il secondo appuntamento, con il vincitore di gara-1 che scatterà dall’ultima fila, mentre la pole position sarà occupata dall’ultimo classificato. Con il week end inglese torna anche gara-3, corsa sprint da 10 minuti aperta solamente a sei vetture (i primi tre classificati delle due gare) che sancirà il vincitore assoluto

Rigon.jpg'

Programma Doningoton Park

Sabato 1 agosto
9.05 – 9.35 Prove libere 1
11.10 – 11.40 Prove libere 2
13.05 – 13.35 Prove libere 3

14.50 Qualifiche

Domenica 2 agosto

11.00 Gara 1 (45 minuti)
14.00 Gara 2 (45 minuti)
15.00 Gara 3 (10 minuti)