SF – Il diario di Davide Rigon: un week end da RE

Share via email

Rigon.jpg'Detto, fatto… Prima di partire per il circuito olandese, teatro del secondo round della Superleague Formula, Davide Rigon aveva confidato ai nostri microfoni di essere determinato a fare bene, puntando al podio.

Il giovane pilota veneto e portacolori dell’Anderlecht, squadra che milita nella lega belga, è andato ben oltre le sue aspettative dominando e monopolizzando l’intero week end olandese, firmando una fantastica pole position, – la prima stagione – in cui ha relegato il suo diretto avversario a oltre 6 dec scendendo sotto il muro del 1’24’’ e una schiacciante vittoria in gara-1 per poi siglare il raddoppio nella Super Finale, dopo aver chiuso una gara-2 tutta in recupero nella top ten. Per l’inversione completa della griglia il portacolori bianco-viole era scattato dall’ultima fila.

Sono veramente felice per questa vittoria. E’ stato un fine settimana fantastico, in quanto non ci aspettavamo di poter vincere già ad Assen. Principalmente il nostro obiettivo era il podio. Rispetto a Silverstone abbiamo fatto diverse modifiche alla vettura e un grande passo in avanti, cercando di risolvere i vari problemi che avevamo accusato a Silverstone. Ad oggi ci mancano ancora 2-3 dec da recuperare. Eravamo al limite e più di così non si poteva fare.

Rigon.jpg'

Tutto il team è arrivato in pista carico e determinato a far bene. Io stesso avevo una gran voglia di tornare a guidare e certamente questo ci ha aiuto. Si sta creando un bel gruppo di lavoro e l’ambiente all’interno del team è molto disteso. Continuando su questa strada potremmo toglierci grandi soddisfazioni. Per l’Anderlechth si è trattata della prima pole e della prima vittoria. Erano tutti entusiasti.

La nostra stagione è iniziata ad Assen e siamo riusciti a fare un grande passo in avanti in classifica conquistando la quinta posizione. Ora dovremmo continuare su questa strada per completare la rimonta. In ogni fine settimana ci sono tantissimi punti in palio in quanto le due gare hanno lo stesso sistema di punteggio, nonostante l’inversione completa della griglia di partenza tra le due corse.

Rigon.jpg'

Il livello del campionato è incredibile e sono molto orgoglioso di farne parte. Per questo voglio ringraziare, oltre a tutto il team Azerti anche lo sponsor “epiù” che ha deciso di continuare a sostenere la mia carriera. Sono felice di aver ripagato la loro fiducia con questi importanti risultati. Ritornando alla Superleague, è un campionato che non ti permette nessuna sbavatura e nessun margine di errore, a partire dalla qualifiche dove l’errore viene pagato a caro prezzo. La concentrazione deve essere sempre al massimo fin dal venerdì. Il parco piloti è di prim’ordine con drivers di grandissima esperienza, con un passato in Formula 1 come Franck Montagny, Narain Karthikeyan, Sebastien Bourdais e il mio compagno di box Robert Doornbos al quale fino ad oggi sono riuscito a infilargli costantemente 7 dec. A mio avviso, rispetto al 2008, il livello si è alzato di quasi 1 secondo. I primi 10 in classifica sono veramente dei professionisti”

Rigon.jpg'

Il prossimo fine settimana la Superleague Formula riaccenderà i suoi propulsori per il terzo round, sulla pista francese di Magny-Cours, dove la scorsa stagione Davide Rigon riuscì a regalare all’Olympiakos un podio, grazie al secondo posto “Per Magny Cours non faremo molti cambiamenti, continuando a lavorare in questa direzione senza fare troppi esperimenti. Sarà una gara sofferta anche se sappiamo di essere tra i primi cinque più veloci in pista. Come ho detto prima dobbiamo ancora trovare 2-3 decimi sul giro. Dovremo lavorare sulla performance. Il tracciato mi piace e i freni saranno molto importanti. In Olanda purtroppo abbiamo avuto un piccolo problema sotto questo aspetto, anche se il team è riuscito a porre rimedio. Sono in forma e queste due vittorie fanno sicuramente morale. Voglio recuperare al più presto il gap in classifica.” conclude un Davide Rigon in piena forma

Grazie a questa stellare prestazione il capitano dell’Anderlecht ha trascinato il suo team fino alla quinta posizione in classifica, con un bottino di 112 punti. Prossimo obiettivo quindi Magny-Cours, per un altro week end da protagonista.

Rigon.jpg'

NEWS CORRELATE

Rigon.jpg'Davide Rigon raddoppia ad Assen e vince anche la Super Finale

Rigon.jpg'Video e Cartoline Davide Rigon

Rigon.jpg'SF – Photo gallery Davide Rigon