SF – Pole, giro veloce e vittoria per Davide Rigon a Donington

Share via email

Sul tracciato inglese di Donington Park questo fine settimana si è alzato il sipario sul primo round della Superleague Formula, il nuovo campionato che vuole unire il mondo dell’automobilismo con quello del calcio.

Protagonista assoluto di questo primo appuntamento è il vicentino Davide Rigon al volante della Elan/Panoz V12 da 750 CV bianco/verde del Racing Team Beijing, portato in pista da Zakspeed che, dopo aver dominato le due sessioni di prove libere segnando le due migliori prestazioni (1:19.968 e 1:18.999) conquista anche la polo position, battendo il Sivilia FC di B. Garcia con il miglior crono di 1:18.529 vs 1:19.351,la vittoria in gara1 segnando il giro più veloce e conquistando la sesta piazza in gara 2 sotto una pioggia torrenziale dopo esser partito dalla 17ma piazza.

Davide

Il format delle qualifiche vede le vetture divise in due gruppi (A e B) in cui i piloti si danno battaglia per 15 minuti: in base al sorteggio, che vede i piloti stessi protagonisti, Davide Rigon viene inserito nel gruppo B, insieme al A.C Milan AS Roma, Tottenham Hotspur, Al- Ain, BVB Borussia Dortmund, FC Porto, SC Corinthians e del Glasgow Rangers. Alla fine della sessione sarà proprio il portacolori del Racing Team Beijing Guoan a strappare la migliore prestazione assoluta con il miglior crono di 1:18.746, davanti all’ A.C Milan (1:19.155) e AS Roma (1:19.562). Grazie a questo straordinario risultato Rigon si classifica per i quarti di finale, insieme al Sevilla FC, Tottenham Hotspur, Galatasaray, A.C Milan, A.S Roma, PSV Einhoven e Olympiacos. Iniziano così i quarti di finali che vedono i seguenti accoppiamenti: Sevilla vs Tottenham, Galatasaray Sk vs Beijing Guoan, PSV vs AS Roma e AC Milan vs Olympiacos.

Il primo a scendere in pista nel secondo quarto di finale è proprio il Galatasaray con l’italiano Pier Guidi che conclude il suo giro in 1:20.683. Arriva così il momento di Davide Rigon e alla fine del primo settore ha un vantaggio di 4 dec, che aumenta a 1.103 sec alla fine del secondo, per poi fermare il cronometro a 1:18.566: Davide Rigon e il Beijing Guoan sono in semifinale, insieme al Sevilla F, Olympiacos (che a sorpresa ha battuto il Milan) e il PSV Einhoven. La nuova sfida vede di fronte Beijing Guoan vs PSV Einhoven, ovvero Davide Rigon vs Y.Buurman: anche Buurman però deve cedere il passo al vicentino che approda così in finale con il Sivilia FC di B.Garcia.

Davide

Questa mattina (domenica) alle ore 11.00 si sono spenti i semafori di gara-1 il cui schieramento ha visto in prima fila il Beijing Guoan di Davide Rigon e Sivilia FC di B.Garcia: al via il vicentino riesce a mantenere il comando seguito proprio dallo spagnolo, ma dopo alcuni minuti di gara un contatto tra Corinthians e il Borussia Dortmund costringe la safety car ad entrare in pista. Davide Rigon continua la gara segnando il miglior giro in 1:20.523 (unico pilota a scendere sotto il muro del 1:21.000); alla ripartenza la monoposto bianco/verde riesce a prendere subito un buon margine e al primo passaggio ha già 1.4 sec di vantaggio sul Sivilla, che si deve difendere anche dagli attacchi dell’ AS Roma di Enrico Toccacelo. Proprio il romano riesce ad avere la meglio sullo spagnolo che si mette alla rincorsa del vicentino, il quale però può contare su un vantaggio già di oltre 2.5 secondi. Alla fine dei 45’ di gara è proprio il Beijing Guoan di Davide Rigon a passare per primo sotto la bandiera a scacchi, seguito dalla Roma e dal Tottenham. Con la regola della griglia completamente invertita in gara-2 Davide Rigon prende il via dell’ultima fila e in diciassettesima piazza.

Sotto una pioggia torrenziale Rigon è autore di una buona partenza e riesce a recuperare alcune posizione. Ancora una volta, dopo 24 min di gara, in seguito ad un contatto la safety car fa il suo ingresso sul tracciato e al 38’ Rigon e il Beijing Guoan sono già in lotta per l’ottava piazza con FC Basel. Alla fine di una grande gara caratterizzata da numerosi sorpassi Rigon taglia il traguardo in sesta piazza, alle spalle del vincitore Sevilla, Flamenco, Liverpool, Borussia Dortmund e Tottenham.

Davide

“Sono veramente contento per la pole e la vittoria. E’ un risultato fantastico” commenta Davide Rigon “Durante il sabato abbiamo lavorato molto duramente trovando un buon setup. In qualifica la macchina è stata perfetta e non ho commesso alcune errore. Non è stato certamente facile perché con questo tipo di qualifiche non si ha la possibilità di recuperare. Dopo i primi 15 minuti inizia la vera e propria battaglia. La gara è stata veramente difficile in quanto la safety car ha annullato tutto il mio vantaggio. Dopo la ripartenza però sono riuscito a riprendere un buon margine. La macchina con molto carburante a bordo era differente dalle qualifiche, ma ho continuato a spingere sempre al massimo. Sono veramente contento per aver conquistato la prima vittoria in Superleague Formula e la voglio dedicare al mio fantastico team. In gara-2 sono partire dall’ultima posizione e sotto una pioggia torrenziale sono riuscito a risalire fino alla sesta posizione rafforzando la mia leadership in campionato. Non potevo festeggiare nel migliore dei modi i miei 22 anni. Ora inizieremo a lavorare per il Nurburgring. Un grazie a tutto il team”

Con questo risultato Beijing Guoan e Davide Rigon lasciamo Donington al primo posto in classifica generale con 79 punti, seguiti dal Liverpool a 72.
La Superleague Formula riaccenderà i motori sul tracciato del Nurburgring il prossimo 20-21 settembre

english.jpg

Superleague Formula – Pole, fastest lap and victory for Davide Rigon to Donington

On track British Donington Park this weekend has lifted the curtain on the first round of the Superleague Formula, the new league that wants to unite the world with that of football.

Absolute protagonist of this first appointment is Davide Rigon at the wheel of Elan / Panoz V12 from 750 HP white/Green Racing Team Beijing, led on the track by Zakspeed that, having dominated the two free practice sessions marking the two best performance (1:19,968 and 1:18.999) also conquered the pole position, beating the Sivilia FC B. Garcia with the best laps 1:19.351 vs 1:18.529, and the victory in race-1, marking the fastest lap.

The qualification format sees the cars divided into two groups (A and B) where the pilots whoop battle for 15 minutes: According to the draw, which sees the drivers themselves protagonists, Davide Rigon is placed in Group B, along with AC Milan, AS Roma, Tottenham Hotspur, Al-Ain, BVB Borussia Dortmund, FC Porto, SC Corinthians and Glasgow Rangers. At the end of the session will be the Racing Team Beijing Guoan to wrest the absolute best performance with the best laps of 1:18.746, in front of the AC Milan (1:19.155) and AS Roma (1:19.562). Thanks to this extraordinary result Davide Rigon ranks for the quarter-finals, along with Sevilla FC, Tottenham Hotspur, Galatasaray, AC Milan, AS Roma, PSV Einhoven and Olympiacos. They start as the quarter-finals which see the following pairs: Sevilla vs Tottenham, Galatasaray vs Sk Beijing Guoan, PSV vs AS Roma and AC Milan vs Olympiacos.

The first to fall on the track in the second quarter-finals is the Galatasaray with Italian Pier Guidi, that concluding his laps in 1:20.683. It ‘time to Davide Rigon and at the end of the first sector has a lead of 4 dec, which increases to 1,103 sec at the end of the second, then stop the clock at 1:18.566: Davide Rigon and Beijing Guoan are in the semifinals, along to Sevilla F, Olympiacos (which unexpectedly beat Milan) and PSV Einhoven. The new challenge facing sees Beijing Guoan vs PSV Einhoven, vs Davide Rigon Y. Buurman: Buurman but also must give way to Rigon calling so in the final with FC Sivilia by B. Garcia.

This morning (Sunday) at 11.00 were switched off traffic lights to race-1 whose deployment has seen in the first row of the Beijing Guoan Davide Rigon and Sivilia FC B. Garcia: at the start Rigon manages to maintain its command followed Spanish, but after a few minutes to tender a contact between Corinthians and Borussia Dortmund forcing the safety car to enter the track. Davide Rigon continue the race marking the best lap in 1:20.523 (single pilot to descend below the wall of 1:21.000); to restart the car, white and green can now take a good margin and the first step has already 1.4 sec Sivilla advantage, which must also defend against attacks of AS Rome Enrico Toccacelo. Precisely the Roman manages to be better on the Spanish sets foot launched at the Rigon, which however can count on a benefit already more than 2.5 seconds. At the end of the 45 ‘ tender is the Beijing Guoan Davide Rigon of passing through the first under the checkered flag, followed by Roma and Tottenham. With the rule of the grid completely reversed in race-2 Davide Rigon takes off the last row and Seventeenth streets.

Under a torrential rain Rigon is a good start and managed to recover some position. Again, after 24 min of the race, following a contact the safety car makes its entrance on the roadmap and the 38′ Rigon and Beijing Guoan are already battling for eighth place with FC Basel. At the end of a great race marked by numerous overtaking Rigon cuts the finishing line in sixth place, behind the winner Sevilla, Flamenco, Liverpool, Borussia Dortmund and Tottenham.

” I’m very happy for the pole and victory. It is a fantastic result “commented Davide Rigon” During Saturday we worked very hard finding a good setup. In qualifying the car was not perfect and I made some mistake. It was not easy because certainly with this kind of qualifications do not have the chance to recover. After the first 15 minutes begins real battle. The race was really difficult as the safety car has cancelled all my advantage. After the restart, however, I managed to return a good margin. The machine with lots of fuel on board was different from qualifications, but I always continued to push at most. I am very happy for having won the first victory in Formula Superleague and I want to dedicate to my fantastic team”.

With this result Beijing Guoan and Davide Rigon leave Donington in first place in overall standings with 79 points, followed by Liverpool at 72.