SLF – Davide Rigon autore di una grande rimonta all’Estoril

Share via email

Dopo la straordinaria prestazione di quindici giorni fa sul tracciato di Zolder, culminata con il secondo successo su tre appuntamenti, Davide Rigon è stato nuovamente uno dei principali protagonisti anche in terra portoghese: per il quarto week end consecutivo il vicentino lascia un circuito della Superleague Formula in vetta alla classifica, aumentando anche il proprio vantaggio sul primo degli inseguitori, il PSV Eindhoven.

Il fine settimana all’Estoril inizia subito nel migliore dei modi: alla fine delle due sessioni di prove libere, in programma nella giornata di sabato mattina, Davide Rigon al volante della Elan / Panoz bianco verde del Racing Team Beijing Guoan FC segna la migliore prestazione, battendo ancora una volta piloti con un passato in F1, del calibro di Robert Doornbos, Antonio Pizzonio, e degli ex GP2 Adrian Valles, e Borja Garcia, Andy Soucek e Franck Perera

Davide

Come da tradizione il programma intenso non permette pause e, dopo appena un ora, tutti sono pronti a scendere nuovamente in pista per dare inizio allo spettacolo delle qualifiche: club e piloti vengono divisi, per la prima fase da 15 minuti, in due gruppi alla fine della quale sarà definita la lista degli otto finalisti che si sfideranno per la conquista della pole position: dal sorteggio Rigon è inserito nel gruppo A insieme a FC Porto, PSV, Galatasaray, Al Ain, Anderelcht, BVB, Atletico, AS Roma, e PSV, mentre il gruppo B vede schierati Flamengo, Corinthians, Liverpool, AC Milan, Olympiacos, FC Basel, Rangers, Sevilla e Tottenham. Alla fine dei quindici minuti Davide Rigon porta la sua monoposto bianco-verde al secondo posto, davanti a FC Porto e Borussia Dortmund, accedendo così di diritto alla fase finale. Nei quarti di finale Davide Rigon si trova di fronte all’AC Milan dell’ ex F1 Robert Doornbos: alla fine della sua prestazione il vicentino ferma il cronometro sull’ 1:26.294, segnando la migliore prestazione fino a quel momento. Questo grande risultato però non è sufficiente, in quanto Doornbos mette in campo tutta la sua esperienza e la conoscenza della pista per staccare un 1:26.020.
La domenica è la giornata dedicata alle gare che vedranno i piloti impegnati per 44’ più un giro finale: sulla griglia di partenza Davide Rigon e il suo Beijing Guoan occupano la terza fina insieme all’ FC Porto e al via, grazie ad una buona partenza, conquista la quarto posto alle spalle di Liverpool, Milan e Roma. Il ritmo si fa subito alto e Davide Rigon continua a spingere mantenendo il contatto con la testa della corsa. Il vicentino si fa sotto iniziando a prendere le misure al pilota giallo-rosso che lo precede: un problema al cambio però lo costringe a correre l’ultima parte della corsa senza poter utilizzare le prime tre marce e ad affrontare anche i lenti tornantini da basse velocità in quarta marcia. Nonostante l’inconveniente Rigon continua a lottare tagliando il traguardo al quinto posto.

Davide

Il problema al cambio costringe il ventiduenne a prendere il via del secondo appuntamento dalla pit-line. Al via il ventiduenne si rende autore di un’entusiasmante rimonta recuperando posizioni giro dopo giro. Si mette in scia al Liverpool di Valles, il principale avversario in campionato fino a qual momento e, sfruttando un suo errore lo passa andando a conquistare, alla fine dei 45 min, nuovamente la quinta posizione e un altro risultato utile in ottica campionato.

“Dopo la bella prestazione nelle prove libere in qualifica non ho voluto spingere troppo nei primi due settori e questo non mi ha permesso di accedere alla fase successiva, conquistando solamente la sesta posizione in griglia. In gara-1 stavo facendo una buona gara mantenendo il contatto con la vetta della corsa. Proprio mentre stavo cercando l’attacco sulla Roma il cambio si è rotto, costringendomi a guidare senza le prime tre marce, togliendomi di fatto dalla lotta per la vittoria. Nel secondo appuntamento, dopo aver preso il via dalla corsia box e quindi dal fondo del gruppo per il poco tempo a disposizione per riparare il problema, sono riuscito a recuperare numerose posizioni arrivando nuovamente alla quinta posizione. La fortuna però non ha voluto assistermi: a causa del gran caldo la pressione dell’olio è iniziata ad aumentare facendo intervenire l’elettronica per limitare le prestazioni del motore con lo scopo di salvaguardarlo. Proprio per questo ero costretto a dover alzare il piede dall’acceleratore. Nonostante questo sono riuscito a conquistare la quinta piazza e altri punti importanti per il campionato. A due gare dalla conclusione ho un vantaggio di 35 punti ma, visto il gran numero di punti assegnati per ogni gara, non posso stare tranquillo, e per questo inizierò a lavorare fin da subito sul prossimo appuntamento”

Dopo l’Inghilterra, la Germania, il Belgio e il Portoganno, la Superleague Formula approderà in Italia nel week-end del 1-2 Novembre, sul tracciato romano di Vallelunga per la quinta tappa. Per l’occasione il biglietto di ingresso sarà completamente gratis e quindi tutti gli appassionati e i tifosi potranno vedere in azione Davide Rigon e i loro bignamini al volante delle loro monoposto Elen / Panoz da 750 CV direttamente dal vivo.

Classifica Superleague Formula
1 Beijing Guoan – Davide Rigon 271

2 PSV Eindhoven 236
3 Liverpool FC 235
4 AC Milan 216
5 Sevilla FC 199
6 AS Roma 190
7 RSC Anderlecht 189
8 Galatasaray SK 180
9 Tottenham Hotspur 173
10 Corinthians 169
11 Al-Ain 167
12 FC Basel 161
13 FC Porto 145
14 BVB Borussia Dortmund 143
15 Rangers FC 132
16 Flamengo 130
17 Olympiacos 110
18 Atletico de Madrid 93