SLF – Podio e leadership per Davide Rigon al Nurburgring

Share via email

Dopo la grande prestazione nell’appuntamento inaugurale della Superleague Formula, il portacolori del Racing Team Beijing Davide Rigon è protagonista di un altro esaltante fine settimana sul tracciato tedesco del Nurburgring, dove conquista un nuovo podio, consolidando così la sua leadership nel campionato.

Inizio difficile per il grande protagonista di Donington Park che non riesce a superare la prima fase delle qualifiche per un problema al motore: inserito nel gruppo B insieme al Tottenham Hotspur (D. Tappy), Liverpool FC (Adrian Valles), Sevilla (Borja Garcia), PSV Eindhoven, Flamenco (Y. Buurman) Al Ain (A. Zuber), RSC Anderlecht (C. Dolby), AC Milan (Robert Doorbons), alla fine dei quindici minuti, si deve accontentare solamente del settimo miglior tempo (1’43’’846).

Fin dalle prove libere Rigon ha dovuto lottare contro numerosi problemi al suo propulsore che non gli hanno dato la possibilità di esprimersi al 100%, nonostante un buon bilanciamento della monoposto. Visto il poco tempo tra le prove libere e le qualifiche il team non ha potuto sostituire l’unita danneggiata e per questo Rigon si è visto costretto ad affrontare la difficile sessione di qualifica con un motore che girava a 9 cilindri, invece dei classici 12. Il vicentino prende il via della prima gara dalla tredicesima piazza.

Davide

Nella notte i meccanici riescono a sostituire il motore e Rigon può dare inizio alla sua rimonta: al via è autore di un’esaltante partenza che lo proietta fin dalle prime tornare nella top ten, alle spalle del leader AC Milan, Corinthians, Anderlecht, Galatasaray, FC Basel e FC Porto. Tra l’ottavo e il ventesimo passaggi i team devono effettuare il cambio gomma e Rigon e tra i primi a fermarsi: ancora una volta i meccanici sono perfetti e al rientro in pista Rigon continua a spingere iniziando una bella lotta con l’ex driver GP2 Borja Garcia per la quinta posizione. Alla fine il vicentino riesce ad avere la meglio, passando sotto la bandiere a scacchi al quinto posto.

In seguito alla regola che prevedere l’inversione completa dell’ordine arrivo di gara-1 Davide Rigon e il Beijing Guoan prendono il via del secondo appuntamento dalla sesta fila: ancora una volta Rigon mette in mostra tutto il suo talento e si rende protagonista di una spettacolare rimonta: dopo appena cinque tornate Rigon occupa la quinta posizione, alle spalle del leader Enrico Toccacelo (Roma), Liverpool, Basel e PSV. Rigon è uno degli ultimi pilota ad effettuare la sua sosta e al rientro in pista continua a spingere sull’acceleratore e, dopo aver conquistato la terza piazza, instaura una bella lotta con . Dolby. Allo scadere dei 44’ di corsa Rigon conquista il terzo gradino del podio.

Davide

Grazie a questo risultato e a questa nuova prova di maturità con due gare in attacco Davide Rigon consolida la sua leadership in campionato, portando a 151 punti il suo bottino, davanti a PSV Eindhoven (127) e Sevilla FC (120)

Sono arrivato qui in Germania con l’obiettivo di conquistare un altro risultato importante e di consolidare la mia posizione in classifica.” Commenta Davide Rigon “Nonostante non sia arrivata la vittoria sono riuscito ad aumentare il mio distacco dal secondo, dopo due gare fatte di numerosi sorpassi. Fin dalle prove libere abbiamo avuto un problema con il nostro propulsore che non mi ha permesso di sfruttare il potenziale di tutta la vettura.Purtroppo il motore andava a 9 cilindri invece dei 12. Visto il pochissimo tempo tra le prove libere e le qualifiche non era possibile sostituire il propulsore e per motivo ho mancato la top four del mio gruppo. Tutti i ragazzi hanno lavorato molto per sostituire l’unità danneggiata e per questo voglio ringraziarli. Nonostante il setup della monoposto in gara-1 non fosse perfetto sono riuscito a fare una grande rimonta, concludendo al quinto posto. Nel secondo appuntamento ho fatto una grande partenza recuperando fin da subito molte posizione,completando poi la rimonta con un ottimo terzo posto. Sinceramente dopo le qualifiche non mi sarei mai aspettato questo podio. Sono veramente contento per questo nuovo podio. Ora inizieremo a lavorare per Zolder”

Prossimo appuntamento con Davide Rigon e la Superleague Formula è per il 5 ottobre sul tracciato di Zolder.

Classifica dopo 2 round

1 Beijing Gouan FC SF Racing Team 151

2 PSV Eindhoven SF Racing Team 127
3 Sevilla FC SF Racing Team 120
4 RSC Anderlecht SF Racing Team 107
5 AS Roma SF Racing Team 105
6 FC Porto SF Racing Team 101
7 Liverpool FC SF Racing Team 92
8 Tottenham Hotspur SF Racing Team 90
9 Galatasaray SK SF Racing Team 90
10 AC Milan SF Racing Team 85
11 Rangers FC SF Racing Team 83
12 FC Basel SF Racing Team 78
13 Corinthians SF Racing Team 74
14 Al-Ain SF Racing Team 69
15 Flamengo SF Racing Team 66
16 Borussia Dortmund SF Racing Team 52
17 Olympiacos SF Racing Team 52
18 Atletico de Madrid SF Racing Team 20

english.jpg

After the great performance into the inaugural Superleague Formula, the portacolori Racing Team of Beijing Davide Rigon is the protagonist of another exciting weekend on Germany’s Nurburgring track, where a new conquest podium, thus consolidating its leadership in the league.

Difficult start for the great protagonist of Donington Park that fails to pass the first round of qualifications for a problem to the engine: Incorporated in Group B along with Tottenham Hotspur (D. Tappy), Liverpool FC (Adrian Valles), Sevilla (Borja Garcia ), PSV Eindhoven, Flamenco (Y. Buurman) Al Ain (A. Zuber), RSC Anderlecht (C. Dolby), AC Milan (Robert Doorbons) at the end of the fifteen minutes, you must satisfy only the seventh best time (1 ’43”846).

Since the free practices Rigon had to tackle many problems with its propeller not have given him the opportunity to 100%, despite a good balance of the car. Given the short time between the free practice and qualifications the team could not replace the damaged units and for this Rigon was forced to face the difficult session qualification with an engine that ran a 9-cylinder, instead of the traditional 12. Rigon kicks off the first race from the thirteenth place.

During the night the mechanics can replace the engine and Rigon may start to his comeback: the street is the author of un’esaltante departure that the project early return to the top ten, behind leaders AC Milan, Corinthians, Anderlecht, Galatasaray , FC Basel and FC Porto. Between the eighth and twentieth steps the team must make the change and rubber Rigon and among the first to stop: once the mechanics are perfect and the return to the track Rigon continues to push starting a nice fight with former GP2 driver Borja Garcia for the fifth position. At the end Davide Rigon can be better, passing under the checkered flag in fifth place.

Following the rule that provide for the complete reversal of the arrival of race 1 Davide Rigon and Beijing Guoan take the path of the second appointment by the Sixth row: once Rigon sports all his talent and becomes the protagonist of a spectacular comeback after just five rounds Rigon occupies the fifth position, behind leader Enrico Toccacelo (Roma), Liverpool, PSV and Basel. Rigon is one of the last pilot to make his stop and return to the track continues to push up the heat and, having won the third place, establishing a good fight with. Dolby. At the end of the 44 ‘travel Rigon conquer the third step of the podium.

Thanks to this result and this new test of maturity with two races attack Davide Rigon consolidates its leadership in the championship, bringing to 151 points his loot, before PSV Eindhoven (127) and FC Sevilla (120)

“I arrived here in Germany with the aim of winning another major and consolidate my position in the standings.” Comment Davide Rigon “Despite not winning here, I managed to increase my posting the second after two races made many overtaking. Since the free practice we had a problem with our propeller that I was not allowed to exploit the potential of the whole vettura.Purtroppo the engine was a 9-cylinder instead of 12. Given the short time between the free practice and qualifications was not possible to replace the propeller and why I failed the top four of my group. All the guys have worked hard to replace the damaged units and for this I thank them. Despite the setup of the car in race 1 was not perfect, I managed to make a big comeback, concluding the fifth. In the second appointment I have made a great start recovering from the beginning many positions, then completing the comeback with an excellent third place. Frankly after qualifying I would not have ever expected this podium. I am really happy for this podium. Now start working for Zolder “

Next meeting with Davide Rigon and Superleague Formula is for Oct. 5 on the track of Zolder.