Super Trofeo | Karol Basz si impone anche a Silverstone in coppia con Vito Postiglione

Share via email


Dopo la vittoria nell’appuntamento inaugurale nel Tempio della Velocità Karol Basz, in coppia con Vito Postiglione al volante della Lamborghini Huracan Evo numero 44 dell’ Imperiale Racing, si è imposto anche sullo storico tracciato di Silverstone teatro del secondo round del Lamborghini Super Trofeo Europa.

Nonostante fosse al debutto sull’impegnativo tracciato britannico, il driver polacco seguito dalla Minardi Management si è adattato velocemente alle insidie della pista portandosi nelle posizioni di vertice fin dalle prove libere, lavorando intensamente con il team-mate sulla messa a punto della vettura senza tralasciare le prestazioni come dimostra il secondo posto conquistato nel primo turno concluso a soli 45 millesimi dalla migliore prestazioni.

L’intenso lavoro portato avanti nella giornata di venerdì è stato ripagato durante la sessione di qualifica con Karol Basz che conquista la seconda fila forte del quarto tempo, bissando il risultato del compagno di box, prima di andare a conquistare la perentoria vittoria nella gara di sabato con una prestazione perfetta.

L’intenso weekend si conclude con punti importanti in ottica campionato grazie al quarto posto conquistato alla fine di gara-2, ma resta il rammarico per aver visto sfuggire un successo che avrebbe resto il fine settimana inglese indimenticabile e perfetto. Scattato dalla quarta posizione Karol Basz si era portato al comando della corsa forte di un ritmo intenso e insostenibile per i diretti avversari, ma al cambio pilota un problema tecnico alla maniglia della portiera è costato diversi secondi e la vittoria.

Dopo la vittoria di Monza siamo riusciti a vincere anche qui a Silverstone e questo è certamente molto importante per il proseguo della stagione, anche se resta il rammarico per il problema alla maniglia della portiera che ci è costata il successo in gara-2. Per me è stata la prima volta qui a Silverstone e la pista è veramente fantastica e soprattutto siamo riusciti ad essere veloci fin da subito. Nella giornata di venerdì abbiamo fatto diverse prove di setup raccogliendo numerosi dati che ci saranno utili anche a Misano. Ringrazio sia Vito Postiglione che il team Imperiale per l’ottimo lavoro. Ora aspetto il prossimo round dove proveremo a recuperare i punti persi oggi” commenta Karol Basz

La fortuna non è certamente dalla nostra parte perché dopo il successo conquistato sabato avremo potuto vincere anche gara-2. L’episodio al cambio pilota che ci è costato 14”. Avremo potuto lasciare Silverstone in testa al campionato, mentre ci troviamo ad inseguire a sette lunghezze di distacco. Il ritmo gara era veramente buono come dimostra la rimonta messa in atto da Vito Postiglione. Avremo potuto vincere con nove secondo di vantaggio. Ora ci aspettano i test di Misano dove nel Racing-weekend proveremo a conquistare la vittoria in entrambe le gare. Il campionato è molto competitivo e ogni errore lo paghi pesantemente. Anche su una pista impegnativa come Silverstone però Karol non ha commesso errori e si sta confermando tra i protagonisti del Super Trofeo” commentano i manager Giovanni Minardi e Alberto Tonti

Prossima tappa Misano Circuit, in programma dal 22 al 24 giugno