Articoli

Kart – Debutto in KZ per Gianni Vigorito a La Conca “Molto soddisfatto”

Debutto in grande stile per Gianni Vigorito che sul tracciato Internazionale di La Conca, teatro del terzo round della WSK Super  Master Series, ha firmato il suo debutto nella massima categoria KZ.

L’alfiere dell’OK1 Racing Team si è messo in gioco contro piloti con alle spalle esperienze nel Mondiale e nell’Europeo portando a termine una bella rimonta, che lo ha visto recuperare in Finale la bellezza di 14 posizioni in appena venti passaggi. Scattato dalla ventiseiesima posizione è riuscito a c’entrare la top-ten. Un fine settimana non certamente facile e privo di problemi tecnico che ha costretto il suo team anche a sostituirgli anche il telaio nel warm-up, mentre in pre-finale un problema ai freni lo costringe al ritiro dopo solamente quattro giri. Nonostante le disavventura il portacolori di casa Minardi Management non molla e in Finale mette in atto una preziosa rimonta che porta a conquistare la decima posizione.

E’ stata la mia prima gara in KZ e mi sono trovato a dover lottare con piloti di grande esperienza anche a livello internazione. Il passaggio di categoria era già programmato, ma insieme al team abbiamo deciso di anticiparlo di un week- end. I problemi purtroppo non sono mancati, ma in Finale è andato tutto per il meglio. Scattato dalla 24esima piazza sono riuscito a rimontare fino alla decima posizione. Niente male. Ora aspetto la sfida di Sarno con grande trepidazionecommenta Gianni Vigorito

Un debutto a livello internazionale in KZ per Gianni sopra le aspettative, risultando il secondo miglior telaio IPK conquistando anche la top-10. Il suo passaggio di categoria era già programmato da tempo, ma abbiamo pensato di anticiparlo in vista dell’ultimo appuntamento a Napoli. Un fine settimana non privo di problemi, ma ha saputo mantenere i nervi saldi continuando a lottare in pista. A Sarno potrà mettere in pista l’esperienza acquistata qui” analizza Alberto Tonti

Il prossimo appuntamento per Gianni Vigorito sarà il quarto, ed ultimo, round della WSK Super Master Serie in programma sul tracciato internazionale di Napoli dal 23 al 26 aprile.

Foto: Alex RaceBox

Kart – Punti pesanti per Karol Basz a La Conca

Ancora un risultato positivo per Karol Basz, impegnato questo fine settimana sui circuito Internazionale di La Conca, terzo round della WSK Super Master Series

Forte dei successi nelle prime due tappe di Adria e Branduzzo, il polacco di casa Kosmic Racing Team conferma la sua leadership di campionato portando il bottino complessivo a 220 punti. Le premesse per mettere la firma su un altro risultato importante ci sono tute fin dalle prime battute, con la conquista del terzo posto assoluto nella Qualifying Heats, dopo due podi nella Qualifying Heat A-B e A-C. In pre-finale il portacolori della Minardi Management sfiora il podio, per chiudere la Finale col sesto posto

Il fine settimana è andato bene, anche se purtroppo abbiamo avuto un problema di velocità, soprattutto in finale, che non mi ha dato la possibilità di lottare per la vittoria. Sono ancora in testa al campionato e ora aspetto con ansia l’ultimo appuntamento di Sarno per chiudere al meglio la Super Master Series WSKcommenta il driver polacco Karol Basz

Per Karol si è trattato di un buon banco di prova in vista del Mondiale che si correrà a settembre. Seppur il nostro obiettivo sia sempre la vittoria, considerando le sue capacità, il risultato è stato positivo perché ancora una volta non si è arreso continuando a guidare con determinazione e cattiveria. Ora bisogna andare a Sarno concentrati con un unico obiettivo: confermarsi in vetta alla classifica per vincere il campionatoanalizza Alberto Tonti

La WSK Super Master Series si concluderà a Napoli il week-end del 26 aprile.